ACI: Angelo Sticchi Damiani presidente fino al 2024

credits: acisport.it

Prosegue con il terzo mandato la presidenza dell’Automobile Club d’Italia

Nella serata di mercoledì è stata definita la presidenza dell’Automobile Club d’Italia che sarà in vigore fino al 2024.
Sarà per la terza volta consecutiva Angelo Sticchi Damiani, in carica dal 2012, a condurre l’ACI nel suo terzo mandato.

Nel corso della sua carriera come presidente dell’ACI, l’ingegnere civile di Sternatia (in provincia di Lecce) si è impegnato molto in vari temi, primo fra tutti la digitalizzazione del PRA, con cui oggi è possibile effettuare l’80% delle operazioni legate al Pubblico Registro Automobilistico.

Sticchi Damiani è stato molto attivo anche nel campo della sicurezza automobilistica ed in questi anni ha aperto dei Centri di Guida Sicura all’Autodromo di Vallelunga a Roma e nella zona di Lainate alle porte di Milano.

Importane è stato anche l’impegno legato al Motorsport in Italia, ad iniziare dal Gran Premio d’Italia nello storico circuito di Monza che è stato rinnovato fino al 2025.
Quest’anno abbiamo anche potuto assistere a due gare nei circuiti di Imola e Mugello.
È stato anche consolidato il Motorsport italiano legato ai vari campionati ACI Sport, come il Campionato Italiano Gran Turismo e l’Italian F4 Championship, ad oggi due dei migliori campionati nazionali con rilevanza mondiale.

Infine è forte anche l’impegno per la mobilita, con l’introduzione del car sharing in Italia o la realizzazione di una rete di ricarica per le vetture elettriche.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Red Bull Rookies Cup: Pubblicata la entry list 2021 Successivo WRC: Sébastien Loeb sarebbe potuto andare alla Subaru nel 2002

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.