ARRC: Pubblicata una prima bozza del calendario 2021

credits: asiaroadracing.com

Si parte a giugno. 6 round, 2 double header

Comincia a prendere forma l’Asia Road Racing Championship.
Dopo la cancellazione dell’edizione 2020, il promotore della serie Two Wheel Motor Racing ha deciso di far partire il campionato 2021 solamente a giugno al fine di non comportare ulteriori slittamenti nel calendario.

La prima bozza prevede un campionato che si svolgerà nell’arco di 6 round (12 gare), dove saranno presenti due double header. Inoltre, saranno solamente 4 i circuiti che ospiteranno la stagione 2021, in modo da prevenire eventuali restrizioni di viaggio legate alla pandemia.

Il Sepang International Circuit ospiterà i primi due round della stagione nei primi due weekend di giugno, mentre a cavallo tra luglio ed agosto si andrà in Cina, allo Zhuhai International Circuit.
Verso fine settembre si andrà in Australia al The Bend Motorsport Park, per chiudere la stagione con due round al Chang International Circuit di Buriram, in Thailandia, nel mese di novembre.

Ron Hogg, Direttore di Two Wheels Motor Racing: “Il 2020 è stato un anno impegnativo per tutti gli eventi sportivi. In qualità di promotori del FIM Asia Road Racing Championship, siamo grati a tutti i team di corse e ai nostri partner aziendali per la loro gentile comprensione e supporto. Anche se il calendario è ancora soggetto a ulteriori modifiche, non vediamo l’ora che inizi una grande stagione nel 2021.

Stephan Carapiet, Presidente di FIM Asia: “La FIM Asia è molto entusiasta di riprendere l’azione. Crediamo che un campionato di 6 round nel 2021 sarà un ottimo modo per far partire la serie. Qui in FIM Asia siamo pienamente impegnati per il successo dell’anno del ritorno e promettiamo il nostro sostegno a tutti gli stakeholder mentre lavorano insieme per far sì che ciò accada.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Formula E: Audi pronta ad abbandonare la serie elettrica al termine della prossima stagione. LMDh e Dakar saranno i nuovi progetti? Successivo IGTC: Bertrand Baguette al via con il Team Honda Racing a Kyalami

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.