ARRC: Ritorno alle corse per Pawi?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
credits: MotoGP

Dopo l’annuncio sul suo ritiro, il pilota malese correrà in patria in questo weekend con la possibilità di correre l’Asia Road Racing Championship nel 2022

A fine 2020 Khairul Idham Pawi aveva annunciato il proprio ritiro dal mondo delle corse a causa degli scarsi risultati ottenuti nel Motomondiale. Nonostante due vittorie in Moto3 nella sua stagione d’esordio, il pilota malese aveva ottenuto dei pessimi risultati nelle successive stagioni della Moto2, complici anche alcuni pesanti infortuni che ne avevano minato il talento.

Dopo un anno lontano dalle competizioni, il giovane pilota, appena 23enne, correrà questo weekend nella Supersport malese con il team TKKR Racing, vecchia conoscenza del Mondiale Moto2 nel quale sponsorizzava il SAG Team, in vista dell’ultimo round stagionale a Sepang.

L’idea è quella di un graduale ritorno alle corse con la squadra asiatica per una stagione 2022 nella classe Supersport dell’Asia Road Racing Championship, ritorno che comincerà con questo weekend, più altre sessioni di test, sempre tenendo conto della decisione di Pawi, il quale ha riportato seri problemi alle spalle nel corso degli anni.

Precedente F3: Van Amersfoort entrerà nel 2022 Successivo WSSP: Problemi di visto per Pratama. Taccini correrà con Ten Kate

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.