Asia Talent Cup: Amon Odaki trionfa in Qatar in Gara 2

credits: Facebook Asia Talent Cup

Il rookie giapponese approfitta della bagarre finale per scappare e conquistare la vittoria nel weekend di debutto

Seconda gara dell’Asia Talent Cup in Qatar, che ha nuovamente visto un rookie trionfare in grande stile grazie ad una fuga nel finale, sfruttando la bagarre tra il gruppo di testa. Amon Odaki ha conquistato la vittoria nella seconda gara stagionale al Losail International Circuit capitalizzando dalla pole position.

Il pilota giapponese, tuttavia, non ha avuto un’ottima partenza, venendo subito infilato da Hakim Danish, che si è portato al comando alla prima curva, issandosi in testa ad un gruppetto di 9 piloti in lotta per la vittoria. Sfruttando la bagarre negli ultimi giri, Odaki è riuscito a mantenere il ritmo ed è rimasto davanti, distanziando poco a poco il gruppo di testa, per poi venire ripreso dai rivali, che troppo tardi si sono riavvicinati al giapponese.

Odaki, infatti, ha tagliato la linea del traguardo con quasi mezzo secondo su Veda Ega Pratama, il quale ha vinto il duello con il vincitore di Gara 1 Shinya Ezawa, che ha conquistato il gradino più basso del podio. Hamad al-Sahouti ha chiuso in quarta posizione davanti a Danish, Gun Mie, Jakkreephat Phuettisan e Carter Thompson.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente BB Competition in evidenza al "Ciocco": Marco Betti quinto assoluto nella Coppa Rally di Zona Successivo Un "Ciocco" di conferme per MM Motorsport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.