British Supersport: Kyle Smith primo pilota Triumph

credits: Twitter GMT94

Il pilota inglese diventa parte integrante del nuovo progetto Triumph in vista del ritorno nel Mondiale

Comincia a prendere forma il progetto Triumph per il ritorno in grande stile nella World Supersport 2022. La casa americana, come già sappiamo, ha progettato la sperimentale 765 Street Triple RS per tornare in grande stile nel Mondiale Supersport, dopo 11 anni senza successi con la Daytona 675.

Il miglior test per il Mondiale è la British Supersport, dove la Triumph sarà presente insieme al team PTR e allo sponsor Dynavolt, per una stagione di apprendistato. Dopo la trattativa sfumata con Randy Krummenacher, la casa americana ha puntato gli occhi su Kyle Smith, esperto pilota nel panorama mondiale.

Di seguito le sue parole: “Sono molto entusiasta di tornare con PTR in un progetto completamente nuovo. Sarà emozionante correre nel Regno Unito dove, ad eccezione di Donington Park, non ho mai corso anche se sono inglese. Sono molto grato che Triumph, Simon (Simon Buckmaster, Team Manager, ndr) e la squadra abbiano contato su di me. Penso che sia una grande opportunità e avremo un anno fantastico di corse.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSSP: Paweł Szkopek con Yamaha MS Racing nel 2021 Successivo WSSP: Incidente per Can Öncü. Il turco sta bene e non ha riportato particolari danni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.