BSB: Gino Rea trionfa in Gara 1 nel diluvio di Donington Park

credits: Twitter Buildbase Suzuki

Il pilota della Suzuki domina la prima gara di una Donington allagata. Tante cadute tra i pretendenti al titolo, O’Halloran aggancia Mackenzie in testa al campionato

Gino Rea ha festeggiato oggi il suo primo podio nel British Superbike in grande stile a Donington Park, padroneggiando le difficili condizioni del tracciato per conquistare la sua prima vittoria per il team Buildbase Suzuki, mentre molti dei pretendenti al titolo sono caduti in terra durante la gara.

Al via Rea si è lanciato dalla pole position per conquistare l’holeshot alla Redgate. Il pilota della Suzuki era davanti a Danny Buchan e Glenn Irwin, ma quando il gruppo ha raggiunto la Goddards, Buchan ha superato il poleman per prendere il comando della gara.

Il pilota della BMW ha mantenuto il vantaggio per due giri, prima di andare largo all’uscita della Redgate al terzo giro a cui è seguita una caduta, cedendo il comando a Rea, che ha poi continuato a registrare una sequenza di giri veloci per rompere il gruppo e costruire un vantaggio in testa. Rea ha controllato la gara per diventare l’ottavo vincitore diverso della stagione.

Peter Hickman è stato il primo dei Title Fighters a cadere fuori, andando in terra alla Starkeys al terzo giro, con Glenn Irwin che è caduto poche curve dopo in frenata alla Fogarty Esses. Dato che Rea aveva un comodo vantaggio, dietro Josh Brookes era passato al secondo posto davanti a Tommy Bridewell e Lee Jackson nel gruppo degli inseguitori. Tuttavia, il campione in carica non ha potuto salvarsi da un fuori pista, cadendo poi sull’erba alla curva Schwantz al quinto giro.

Bridewell è stato un altro pilota a terminare prematuramente la sua gara, scivolando alla Copice poche curve dopo Brookes. Ciò ha portato Storm Stacey in seconda posizione. Tuttavia, anche lui è caduto al nono giro alla Redgate, il che significa che la formazione del podio è cambiata di nuovo quando Jackson è passato al secondo posto, con Christian Iddon e Kyle Ryde nel gruppo degli inseguitori.

Il trio ha portato la lotta per il podio fino al traguardo, con Ryde che è emerso in testa per conquistare il secondo posto e diventare il 13° pilota diverso ad aver ottenuto un podio, mentre Iddon ha chiuso con un ottimo terzo posto dopo la partenza dalla sesta fila.

Jackson ha eguagliato il suo miglior risultato della stagione al quarto posto appena davanti a Jason O’Halloran, che ora si trova a pari punti con il compagno di squadra Tarran Mackenzie in vista delle due gare di domani. Joe Francis ha fatto un debutto impressionante con il team FHO Racing BMW per segnare un sesto posto davanti a Mackenzie, con Ryan Vickers, Bradley Ray e Rory Skinner che hanno completato la top 10.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSSP300: Di Sora trionfa a Portimão in Gara 1. Huertas è Campione del Mondo Successivo Moto3: Tech3 conferma Öncü e gli affianca Holgado

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.