BSB: Honda forza 4 per la stagione 2022

credits: Twitter Honda Racing UK

I riconfermati Irwin, Takahashi e Mizuno saranno affiancati dal campione britannico Superstock 1000 Tom Neave

Un altro tassello si aggiunge alla line-up 2022 del British Superbike. Honda Racing UK ha quest’oggi svelato la formazione con cui affronterà la prossima stagione, che parte già alla grande dopo un finale di 2021 accesissimo con una lotta al vertice fino alla fine.

Per il terzo anno consecutivo Glenn Irwin sarà il pilota di punta di Honda UK, nonostante sia reduce da un 2021 abbastanza complicato in cui ha subito un infortunio ed un intervento chirurgico alla spalla. Ultimo in classifica nello Showdown, Irwin punta a riconfermarsi al top e, soprattutto, ai livelli del 2020, anno in cui chiuse quarto in campionato e fu in lotta per il titolo fin quasi alla fine.

Confermati anche i giapponesi Ryo Mizuno e Takumi Takahashi, rookies nel 2020 ed alle prese con nuovi circuiti, nuove gomme e l’assenza di elettronica, un punto molto ostico per chiunque corra al di fuori del Regno Unito, dato che in tutti gli altri campionati l’elettronica è sempre molto presente. I due connazionali sono stati fondamentali in fase di test e nello sviluppo di nuovi componenti per la Fireblade Triple R, ed ora possono puntare a posizioni più lusinghiere in campionato.

Detto dei tre riconfermati, Honda Racing UK schiererà una quarta moto, riservata a Tom Neave, vincitore del Pirelli National Superstock 100 Championship quest’anno e secondo classificato nel 2020. Già nel programma Honda Superbike Challenge, il pilota inglese ebbe un primo contatto con il BSB nel 2018, quando corse proprio con Honda Racing UK i round di Thruxton e Cadwell Park (conquistando 5 punti), per poi correre a Silverstone ed Oulton Park con la Suzuki di Halsall Racing. Per Neave, dunque, il 2022 sarà la prima stagione completa nel British Superbike.

Glenn Irwin: “Sono felice di firmare di nuovo con Honda Racing UK per la terza stagione consecutiva, penso che abbiamo avuto due anni di buone basi ed un ottimo debutto con la Fireblade SP, e nonostante tante piccole sfide abbiamo imparato molto sulla moto. Mi aspetto cose buone soprattutto con lo sviluppo di questa stagione, quello che voglio e quello che vuole la squadra è fare un passo avanti e lottare di più con i migliori in modo coerente. Avere Ryo e Takumi con il team è positivo e mi è piaciuto lavorare con loro in questa stagione e l’input che hanno avuto, a volte hanno iniziato a mostrare più ritmo che aiuterà solo la squadra ad andare avanti. Tom che si fa avanti è fantastico ed un compagno di squadra che desideravo, è giovane, ha fame, molto dedicato e sicuramente mi terrà sulle spine! Non fa male avere un compagno di squadra così.

Ryo Mizuno: “Sono felice di continuare a correre con il team Honda Racing UK nel 2022. Mirerò a continuare a lottare e ad evolvermi con la CBR1000RR-R Fireblade SP in ogni gara per puntare a risultati sempre migliori. Vorrei ringraziare la mia famiglia, i miei amici e gli sponsor personali per aver supportato le mie attività agonistiche.

Takumi Takahashi: “Parteciperò al British Superbike Championship nel 2022. Nel 2021 la maggior parte dei circuiti erano nuovi per me e a causa del mio infortunio ero frustrato dai risultati. Ho già iniziato i preparativi per la stagione 2022 per ottenere un buon risultato. Il mio primo obiettivo è il podio, ma farò del mio meglio per la vittoria.

Tom Neave: “Non sono sicuro di poterlo riassumere in un breve momento, ma correre in Superbike è ciò a cui ho lavorato da quando ho iniziato sull’asfalto, ma certamente da quando sono con la Honda l’obiettivo è sempre stato quello di entrare Superbike. Ho svolto il mio apprendistato finendo come secondo classificato nel 2020 e quest’anno diventando il campione Superstock, ed ora è il momento di passare al livello successivo, dove inizia il vero lavoro! Non sono mai stato così motivato a farlo accadere e non vedo l’ora di capire tutto ed iniziare a provare la Superbike ora, finalmente è diventato una realtà e non potrei essere più felice. Grazie ad Honda Racing UK, Harv, Neil e tutti coloro che mi sono stati vicini, hanno creduto e lavorato con me per far sì che questo accadesse. Non vedo l’ora!

Lineup BSB 2022MotoPilota 1Pilota 2Pilota 3Pilota 4
Paul Bird MotorsportDucati Panigale V4 RJosh BrookesTom Sykes
Oxford Racing Moto RapidoDucati Panigale V4 RTommy Bridewell
McAMS YamahaYamaha YZF-R1Tarran MackenzieJason O’Halloran
OMG RacingYamaha YZF-R1Bradley RayKyle Ryde
Honda Racing UKHonda CBR1000RR-RGlenn IrwinRyo MizunoTakumi TakahashiTom Neave
TAG RacingHonda CBR1000RR-RLuke Mossey
Black Onyx Security HondaHonda CBR1000RR-RLuke Hopkins
Lee Hardy RacingKawasaki Ninja ZX-10RRLeon Haslam
FS-3 RacingKawasaki Ninja ZX-10RRLee JacksonRory Skinner
Rapid CH RacingKawasaki Ninja ZX-10RRJosh OwensLiam Delves
GR MotorsportKawasaki Ninja ZX-10RRStorm Stacey
DAO RacingKawasaki Ninja ZX-10RRDean Harrison
SYNETIQ BMWBMW M1000RRDanny BuchanAndrew Irwin
FHO RacingBMW M1000RRPeter HickmanRyan Vickers
PR RacingBMW M1000RRDan LinfootFraser RogersDan Jones
NP Motorcycles BMW M1000RR Sam CoxJoe Sheldon-Shaw
Crowe RacingBMW M1000RRChrissy Rouse
Buildbase SuzukiSuzuki GSX-R1000Christian IddonDanny Kent
Powerslide SuzukiSuzuki GSX-R1000Bjorn Estment
Specsavers SuzukiSuzuki GSX-R1000Leon Jeacock

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Porsche presenta la nuova 718 Cayman GT4 RS Clubsport Successivo TCR Italy: Nova Race schiererà due Honda Civic Type R TCR nel 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.