BSB: La BMW torna grande sul podio. Buchan trionfa Cadwell Park in Gara 2

credits: Twitter SYNETIQ BMW

Danny Buchan torna sul gradino più alto del podio dopo oltre un anno dalla doppietta di Knockhill 2021. Ray aggancia O’Halloran in testa al campionato

Dopo oltre un anno dalla doppietta siglata a Knockhill nel secondo round stagionale della scorsa stagione, Danny Buchan torna sul gradino più alto del podio nel British Superbike. Il pilota della BMW riporta la casa bavarese alla vittoria nella seconda gara di Cadwell Park dopo una gara sontuosa disputata sul tracciato del Lincolnshire in cui ha gestito un vantaggio di sicurezza ai danni di Bradley Ray, in una contesa durata 17 giri e conclusa in anticipo di una tornata a causa di una bandiera rossa esposta dopo l’incidente di Josh Brookes al Mountain.

Il pilota del team SYNETIQ BMW ha sopravanzato il poleman Tommy Bridewell già alla prima curva, conquistando subito la prima posizione e riuscendo a mantenerla fino al traguardo nonostante i ripetuti tentativi di rimonta da parte di Ray. Il pilota della Yamaha ha cercato in tutti i modi di ricucire il gap da Buchan, senza tuttavia riuscire nell’impresa, con il distacco tra i due che ha sempre oscillato tra i secondo ed i due decimi. Nemmeno il giro veloce siglato a metà gara ha consentito a Bradley di avvicinare il pilota originario dell’Essex, ma tuttavia gli consentirà di partire dalla prima casella in griglia in Gara 3.

L’intervento del regolamento volto a livellare le prestazioni ha giovato un po’ alla Ducati, che ha potuto montare un nuovo forcellone ed aggiungere 250 giri motore ed ha trovato il quarto podio stagionale con Bridewell, terzo in gara dopo la partenza dalla prima casella in griglia. L’alfiere del team Oxford Racing ha inizialmente tenuto testa al duo Buchan-Ray, salvo poi dover cedere terreno e concludere in solitaria a poco più di tre secondi dalla vetta.

Lotta a cinque per la quarta posizione, con Jason O’Halloran in battaglia contro le Kawasaki di Rory Skinner e Leon Haslam e le BMW di Peter Hickman ed Andrew Irwin. A spuntarla è stato il pilota del team VisionTrack Racing, quarto davanti al compagno di marca Skinner a chiudere la top 5. Irwin ed Hickman hanno chiuso rispettivamente in 6ª e 7ª posizione, con O’Halloran che non è andato oltre l’8° posto e non ha potuto allungare in campionato su Ray, che grazie alla vittoria di ieri ed al secondo posto di questa Gara 2 ha raggiunto l’australiano in testa alla classifica generale a pari punti.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Takuya Tsuda wild card a Motegi con Suzuki Successivo BSB: Vittoria in Gara 3 e "King of the Mountain" a Cadwell Park per Danny Buchan

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.