CEV Moto2: Altra doppietta per Aldeguer, assoluto dominatore del campionato

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Continua il dominio del Team Ciatti, che firma la quinta doppietta in altrettante gare, con López in seconda posizione

Concluso un altro round del CEV Moto2, è sempre più lampante lo strapotere del Team Ciatti e di Fermín Aldeguer, assoluti dominatori del campionato. Il pilota spagnolo è sempre più destinato a raccogliere l’eredità di Yari Montella, campione nel 2020, e lo fa con assoluta tranquillità nel terzo round di Barcellona.

Il pilota di Murcia ha centrato un’altra doppietta, dopo quella dell’Estoril e la vittoria nella gara singola di Valencia, regolando in ogni occasione il compagno di squadra Alonso López, che ha sempre dovuto accontentarsi del secondo posto.

La seconda forza del campionato è sicuramente il team Intact SIC Racing Team, composto da Lukas Tulovic e Adam Norrodin. Se non è il tedesco a salire sul terzo gradino del podio, è sicuramente il malese a farlo, anche se oggi ha dovuto accontentarsi al massimo di un quarto posto in Gara 2, dopo la caduta in Gara 1.

A raccogliere buoni punti è Xavi Cardelús, che chiude il weekend con un quarto ed un quinto posto, davanti a Piotr Biesiekirski in Gara 1 e ad Alex Toledo in Gara 2, con il polacco finito in terra nella gara del pomeriggio e lo spagnolo che ha subito la stessa sorte nella gara della mattina.

Finalmente un buon weekend per il nostro Alessandro Zetti, che nonostante la quindicesima piazza in griglia di partenza, conclude le due gare in top 10, con un nono ed un ottavo posto. Discretamente è andata per l’altro italiano, Mattia Rato, che in Gara 1 ha chiuso al decimo posto e in Gara 1 ha raccolto un’undicesima posizione a causa di alcuni problemi avuti alla propria moto.

Doppietta per Alex Escrig nella Superstock 600, con il pilota spagnolo che ha conquistato l’undicesima e la decima posizione assoluta nelle due gare, battendo Leon Orgis la mattina ed Ondřej Vostatek in Gara 2. II pilota del team FAU55 Tey Racing comanda la classifica di campionato davanti al compagno di squadra Vostatek, con gli alfieri dell’Avintia Esponsorama Junior Team (Kevin e Leon Orgis) in terza e quarta posizione.

Precedente CEV Moto3: Azman ed Holgado trionfano a Barcellona Successivo MXGP: Gajser e Vialle riprendono da dove avevano lasciato a Orlyonok

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.