CIAR: Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto si portano a casa la 45esima edizione del Rally 1000 Miglia

Stefano Albertini e Giandomenico Basso completano il podio

Foto: Aci Sport

Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto hanno letteralmente dominato la 45esima edizione del Rally 1000 Miglia, penultimo round del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco. L’equipaggio del team Movisport, vincitore di sei prove, ha piazzato la Citroën C3 Rally2 del team F.P.F Sport davanti alla Škoda Fabia Rally2 Evo di Stefano Albertini e Danilo Fappani (+47.6), bravissimi a difendersi per tutta la gara dagli attacchi di Giandomenico Basso e Lorenzo Granai (+50.9), terzi al traguardo con la Hyundai i20 N Rally2 del team Friulmotor. Da segnalare che Basso e Granai si sono resi protagonisti di una toccata, ma per fortuna non ha rovinato la loro corsa. Bellissimo duello per il quarto che ha visto come protagonisti Andrea Nucita-Rudy Pollet e Fabio Andolfi-Manuel Fenoli, entrambi in gara con una Fabia Rally2 Evo. Alla fine sono stati Nucita e Pollet a conquistare il quarto posto finale dopo aver superato Andolfi-Fenoli sull’ultima prova speciale. Una scelta di gomme errate ha condizionato la gara di Damiano De Tommaso-Massimo Bizzocchi, sesti al traguardo, mentre  Alessandro Perico e Mauro Turati hanno concluso la loro avventura bresciana con un ottimo settimo posto. A seguire troviamo gli ottimi Luca Bottarelli -Valter Pasin e Giacomo Scattolon-Giovanni Bernacchini, mentre Rudy Michelini e Michele Perna hanno completato la Top 10 assoluta con la loro Volkswagen Polo R5 GTI. Il ritorno di Andrea Dallavilla si é concluso con un diciottesimo posto. Per il pilota di casa un buon risultato visto che era al debutto con la Fabia Rally2 Evo. Fabio Farina e Daniel Pozzi hanno piazzato la loro Peugeot 208 Rally4 davanti a tutti nel CIR Due Ruote Motrici. L’equipaggio vincitore si é reso protagonista di un bellissimo duello con Nicola Cazzaro e Nicolò Lazzerini, secondi al traguardo. Emanuele Fiore e Andrea Casalini hanno completato il podio. Infine, Matta Zanin e Fabio Pizzol si sono imposti tra i protagonisti del Campionato Italiano Rally Junior dopo aver battagliato con Davide Nicelli JR.-Tiziano Pieri e con Edoardo De Antoni-Martina Musiari.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente TCR Europe: Annullata la seconda gara del Nürburgring Successivo F2: Liam Lawson trionfa nella Sprint Race di Spa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.