CIAR: Damiano de Tommaso e Giorgia Ascalone si aggiudicano la 106esima Targa Florio

Prima vittoria stagionale per il duo della Meteco Corse SRL

Foto: Aci Sport

Damiano de Tommaso e Giorgia Ascalone hanno vinto la 106esima edizione della Targa Florio, terzo atto del Campionato Italiano Assoluto Rally. Dopo aver preso la leadership della gara al termine della PS3, il duo della Meteco Corse SRL è stato bravissimo a difendersi dagli attacchi di Andrea Crugnola-Pietro Elia Ometto (+4.3). L’equipaggio della Movisport SRL ci ha provato in tutti per portarsi al comando ma, nonostante i 5 scratch conquistati nella giornata odierna, si è dovuto accontentare della seconda piazza. Fabio Andolfi, coadiuvato da Manuel Fenoli, ha conquistato un ottimo terzo posto nonostante fosse al debutto alla Targa Florio, mentre Giandomenico Basso e Lorenzo Granai hanno piazzato la Hyundai i20 N Rally2 di Hyundai Rally Team Friulmotor in quarta posizione. Il campione in carica della serie tricolore sta ancora cercando il giusto feeling con la vettura coreana. Stefano Albertini e Danilo Fappani hanno piazzato la loro Škoda Fabia Rally2 Evo in quinta piazza, mentre alle loro spalle troviamo le vettura gemelle di Giacomo Scattolon-Giovanni Bernacchini e di Alessio Profeta-Rosario Merendino, questi ultimi autori di un’ottima gara. Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella hanno concluso la loro gara in ottava posizione, mentre le due Volkswagen Polo R5 GTI di Salvatore Riolo–Maurizio Marin e di Rudy Michelini–Michele Perna hanno completato la Top 10 assoluta. Per quanto riguarda il Campionato Italiano Rally 2 Ruote Motrici, Andrea Mabellini e Virginia Lenzi hanno piazzato la loro Renault Clio Rally4 davanti a tutti. Il duo della Northon Racing ha preceduto le Peugeot 208 Rally4 di Stefano Santero-Mirko Pelgantini e di Fabio Farina-Gabriele Zanni. Thomas Paperini e Simone Fruini hanno conquistato un sedicesimo posto assoluto e la vittoria nel GR Yaris Rally Cup Italia, mentre Igor Iani e Nicola Puliani si sono imposti nella Suzuki Italia Cup, precedendo Matteo Giordano-Erica Pogliano e Roberto Pellé-Giulia Luraschi. Vi ricordiamo che i piloti non hanno potuto affrontare i tre passaggi sulla “Scillato-Polizzi”, prova cancellata a causa dei danni alla strada provocati dal maltempo.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente TCR Italy: Tamburini trionfa ad Imola in Gara 1 Successivo Formula Regional: Dino Beganovic vince a sorpresa Gara 1 ad Imola

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.