CIAR: Fabio Andolfi e Manuel Fenoli si portano a casa il Rally di Sanremo

Il savonese beffa nel finale Crugnola e si porta a casa la vittoria. Gara sfortunata per Østberg, Basso e Breen

Foto: Aci Sport

Si è conclusa con la vittoria di Fabio Andolfi-Manuel Fenoli la 69esima edizione del Rally di Sanremo, secondo atto del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco. Andolfi e Fenoli hanno piazzato la propria Škoda Fabia Rally2 Evo davanti a tutti grazie ad un grandissimo tempo siglato sulla penultima PS. Nonostante le condizioni del manto stradale fossero bagnate nel primo tratto e molto umide nel resto della prova, Andolfi e Fenoli non si sono fatti intimorire, chiudendo la prova con 20″9 di vantaggio nei confronti di Andrea Crugnola-Pietro Ometto, leader della gara fino a quel momento. Il duo della Scuderia Movisport ha provato a riprendersi il comando della gara ligure vincendo l’ultima prova, ma alla fine si è dovuto accontentare della medaglia d’argento per soli 9 centesimi. Terzo posto finale con brivido per Damiano De Tommaso-Giorgia Ascalone (+45”5), autori di una toccata durante la PS8. Nonostante questo piccolo rischio, il duo della Meteco Corse SRL è riuscito a piazzare la Fabia Rally2 Evo davanti alle vetture gemelle di Stefano Albertini- Danilo Fappani e di Giacomo Scattolon-Giovanni Bernacchini, mentre Simone Miele-Eleonora Mori hanno ottenuto un ottimo sesto posto assoluto. Alle loro spalle troviamo la Volkswagen Polo R5 GTI di “Pedro”- Fulvio Florean e la Fabia Rally2 Evo di Christopher Lucchesi Junior-Titti Ghilardi, autori di un’ottima gara, mentre Antonio Rusce e Giulia Paganoni hanno piazzato la Hyundai i20 Rally2 in nona posizione. Gara sfortunata per Mads Østberg, Craig Breen e Giandomenico Basso. Il norvegese ha dovuto subito alzare bandiera bianca per problemi meccanici riscontrati sulla sua C3 Rally2. Stessa sorte per il pilota irlandese, rimasto fermo sulla PS7 con la sua Ford Fiesta Rally2 mentre si trovava in quarta posizione. Una toccata ha invece tolto Basso dalla battaglia per la vittoria finale.

Foto: Aci Sport

Doppietta nel Campionato Italiano Due Ruote Motrici e Top 10 assoluta per Gianandrea Pisani e Fabrizio Vecoli. Il duo del Jolly Racing Team è passato al comando della corsa dopo l’uscita di strada di Luca Bottarelli e Walter Pasini. L’equipaggio della Scuderia New Turbomark stava conducendo la corsa con un buon vantaggio nei confronti di Pisani-Vecoli ma, purtroppo, nella penultima prova sono stati costretti ad alzare bandiera. Andrea Mabellini e Virginia Lenzi hanno piazzato la loro Renault Clio Rally4 in seconda posizione, precedendo la Peugeot 208 Rally4 di Fabio Farina e Gabriele Zanni, autori di una bellissima battaglia per la terza posizione con Christian Tiramani-Enrico Bracchi, quarti al traguardo.

Foto: Aci Sport

Il Rally di Sanremo ha visto i protagonisti del Campionato Italiano Assoluto Rally Junior battagliare con le Renault Clio Rally5. Alessandro Casella e Rosario Siragusano hanno conquistato il primo appuntamento precedendo Mattia Zanin e Fabio Pizzol (+21.8) e Matteo Ceriali e Luca Ferraris. Gara sfortunata per Davide Nicelli e Tiziano Pieri, protagonisti di una toccata nella PS5 mentre erano al comando della gara.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSSP: Vittoria col brivido per Baldassarri ad Aragón in Gara 1 Successivo Rally Sanremo da dimenticare per Rudy Michelini: un’uscita di strada lo estromette dalla seconda manche tricolore

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.