CIAR: Simone Campedelli e Gianfranco Rappa dominano la 53esima edizione del Rallye Elba

I portacolori del team MRF hanno aperto alla grande il CIAR

Foto: Aci Sport

Simone Campedelli e Gianfranco Rappa hanno dominato la 53esima edizione del Rallye Elba, appuntamento che ha aperto la stagione 2022 del Campionato Italiano Rally Asfalto. Il duo del team MRF è partito alla grande nella giornata di ieri vincendo le quattro prove in programma, mentre nelle prove odierne ha preferito amministrare il proprio vantaggio, concludendo la gara davanti alle Škoda Fabia Rally2 Evo di Marco Signor-Corrado Bonato e di Andrea Carella-Luca Guglielmetti. L’equipaggio della Sama Racing A.S.D. si è reso protagonista di una bellissima battaglia con i rivali della MS Munaretto s.r.l., con questi ultimi che però si sono dovuti accontentare della terza piazza per soli 4”5 di ritardo. Quarto posto finale per Corrado Pinzano e Marco Zegna, anche loro in lotta per un posto sul podio con la Volkswagen Polo R5 GTI, mentre Giuseppe Testa ed Emanuele Inglesi non sono andati oltre al quinto posto con la Fabia Rally2 Evo. Corrado Fontana e Nicola Arena hanno piazzato la bellissima Hyundai i20 WRC in sesta piazza assoluta, mentre Alessandro Gino e Daniele Michi hanno concluso la loro gara in settima piazza. Roberto Vescovi-Giancarla Guzzi, Andrea Volpi-Michele Maffoni e Francesco Bettini-Luca Acri hanno completato la Top 10 assoluta con le loro Fabia. Problemi ai freni della Volkswagen Polo R5 hanno condizionato la gara di Totò Riolo- Alessandro Floris, undicesimi al traguardo. Tra le Due Ruote Motrici, Federico Santini e Tatiana Santini hanno dovuto alzare bandiera bianca mentre si trovavano al comando. Sulla penultima prova, infatti, il semiasse della loro Peugeot 208 Rally4 ha deciso di abbandonarli, lasciando quindi la strada libera a Giovanni Lanzalaco- Antonio Marchica, i migliori tra i protagonisti del Clio Trophy Italia. I protagonisti del Campionato Italiano Asfalto Rally torneranno a darsi battaglia il mese prossimo al Rally del Salento.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Zarco conquista la pole position a Portimão Successivo F1: Verstappen trionfa nella Sprint Qualifying di Imola

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.