CIR, che sorpresa! Al via del Rally ”Il Ciocco e Valle del Serchio” ci sarà Thierry Neuville

Al Rally ”Il Ciocco e Valle del Serchio”, primo atto del Campionato Italiano Rally, ci sarà un ospite molto speciale: stiamo parlando di Thierry Neuville. Il pilota belga, insieme al suo navigatore Martijn Wydaeghe, affronterá la gara con una Hyundai i20 R5.

Andrea Adamo (Team Principal di Hyundai Motorsport) ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Ritengo sia una buona opportunitá per il nostro equipaggio belga Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe partecipare al Rally Il Ciocco, gara di apertura del Campionato Italiano Rally 2021, con una Hyundai i20 R5. L’occasione nasce dall’interesse che Hyundai Motor Company Italy, la filiale italiana della nostra casa madre, sta dimostrando per il CIR 2021 e da qui l’idea di avere un equipaggio ufficiale di Hyundai Motorsport al via della prima gara del campionato. Ovviamente questa sará anche un’ottima occasione per Thierry e Martijn per lavorare insieme nel consolidare ulteriormente la loro partnership in vista delle prossime gare del Campionato del Mondo Rally. Vorrei anche ringraziare il Presidente Angelo Sticchi Damiani, il Presidente della Commissione Rally Daniele Settimo e ACI Sport per la continua collaborazione e gli organizzatori del Rally Il Ciocco per la loro ospitalitá e accoglienza.”

Thierry Neuville ha aggiunto: “Sono felice di partecipare al Rally Il Ciocco, primo round del Campionato Italiano Rally, con una Hyundai i20 R5. Questa sarà davvero un’ottima opportunità per me e Martijn per correre insieme chilometri in competizione e lavorare per rafforzare la nostra partnership, prima delle prossime gare della stagione WRC. Sarà la mia prima volta al Rally Il Ciocco, ma ho sentito che le strade asfaltate sono molto belle e impegnative, quindi non vedo l’ora di esserci”.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente PrüstelGP presenta la livrea 2021 per Moto3 e Northern Talent Cup Successivo Arriva la Toyota GR Yaris Rally Cup

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.