CIR: Stefano Albertini e Danilo Fappani si aggiudicano il 44°Rally 1000 Miglia

Foto: Aci Sport

Si è conclusa con la vittoria di Stefano Albertini-Danilo Fappani la 44° edizione del Rally 1000 Miglia, sesto atto del Campionato Italiano Rally Sparco. L’equipaggio della BS Sport, in gara con una Skoda Fabia Rally2 Evo, ha preso il comando della gara bresciana al termine della PS4 e, grazie a due secondi posti ed una vittoria conquistati nelle ultime tre prove, è riuscito a contenere gli attacchi di Andrea Crugnola-Pietro Ometto. Il duo del Team Hyundai Rally Team Italia ha cercato in tutti in modi di portare la nuovissima i20 Rally2 davanti a tutti, ma alla fine Crugnola-Ometto si sono dovuti accontentare della medaglia d’argento per soli 5”3. Terzo posto finale per Giandomenico Basso-Lorenzo Granai (+27.9). Grazie ad un ottimo giro pomeridiano, l’equipaggio di Movisport SRL è riuscito a conquistare il terzo posto, battendo la Skoda Fabia R5 di Fabio Andolfi-Stefano Savoia (+29.7), quarti al traguardo, e la Citroen C3 Rally2 di Damiano De Tommaso-Giorgia Ascalone (+49.6). Il duo della Meteco Corse SRL ha concluso in quinta piazza, precedendo le Volkswagen Polo R5 GTI di Luca Pedersoli-Anna Tomasi e di Giacomo Scattolon-Giovanni Bernacchini. Andrea Mabellini e Virginia Lenzi hanno conquistato un grandissimo ottavo posto con la loro Skoda Fabia Rally2 Evo, mentre le due Volkswagen Polo R5 GTI di Tommaso Ciuffi-Nicolò Gonella e di Alberto Dall’Era- Roberto Mometti hanno completato la Top 10. Mirco Straffi e Marco Nesti hanno piazzato la loro Peugeot 208 Rally4 davanti a tutti nella classifica riservata ai protagonisti del Campionato Italiano Rally Due ruote Motrici. Il duo della Millenium Sport Promotion ha preceduto la Ford Fiesta Rally4 di Daniele Campanaro-Irene Porcu (+23.4) e la 208 Rally4 di Nicola Cazzaro-Giovanni Brunaporto (+35.8). Per quanto riguarda il CIR Junior, la vittoria è andata nelle mani di Alessandro Casella-Rosario Siragusano. L’equipaggio della CST Sport si è imposto davanti a Giorgio Cogni-Gabriele Zanni (+28.3) e a Roberto Daprà-Fabio Andrian (+28.8). Davide Nicelli e Tiziano Pieri hanno vinto con una gara d’anticipo il Clio Trophy Italia, mentre Simone Goldoni ed Eric Macori hanno dominato tra i protagonisti della Suzuki Rally Cup.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSSP: Aegerter infila in quarto successo consecutivo in Gara 1 a Magny-Cours Successivo DTM: Lawson trionfa in Gara 1 al Red Bull Ring

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.