Dakar Auto: Nasser Al-Attiyah domina la prima tappa. Subito problemi per Stéphane Peterhansel

Il qatariota vince la prova ad anello di Ha’il con la sua Toyota, mentre il francese rompe la sospensione della sua Audi 

Finalmente si inizia a fare sul serio alla Dakar. Dopo il prologo di ieri di appena 19 km, gli equipaggi hanno affrontato quest’oggi i 333 km cronometrati della prova ad anello di Ha’il. A far segnare il miglior tempo é stato Nasser Al-Attiyah. Il pilota qatariota, in gara con il nuovissimo Toyota Hilux T1+, ha siglato il crono di 3:30’53, precedendo la BRX Hunter T1+ di Sébastien Loeb (+12’07) e la Ford Raptor RS Cross-Country di Martin Prokop (+22’39). Quarto tempo di giornata per Lucio Alvarez, bravissimo a pizzare la Toyota Hilux del Team Overdrive davanti alla BMW di Vladimir Vasilyev e alla Mini Buggy di Sebastian Halpern. Settimo tempo per Giniel de Villiers. Il sudafricano ha perso parecchio tempo dopo aver perso la strada. La Top 10 é stata completata da Kuba Przygónski, Yazeed Al Rajhi e Cyril Despres.

Come sicuramente avrete notato mancano vari big nella Top 10 di giornata, questo perché in molti si sono persi. A cominciare dai due piloti di Audi Sport, ovvero Carlos Sainz e Mattias Ekström. Entrambi stavano svolgendo un’ottima tappa ma, nella penultima sezione, hanno riscontrato problemi di navigazione, chiudendo la prova lontanissimi da Al-Attiyah. La stessa sorte é toccata a Nani Roma, in gara con la seconda BRX Hunter T1+. Giornata negativa anche per Stéphane Peterhansel. Il pilota di Audi Sport stava lottando con Al-Attiyah per la prima posizione ma, purtroppo, la rottura di una sospensione posteriore lo ha costretto a fermarsi. Peterhansel sta ancora spettando il camion assistenza.

Precedente Dakar Moto: Daniel Sanders estende il vantaggio vincendo la prima tappa Successivo Dakar Moto: Joan Barreda vince la 2° tappa, ora il leader generale è Sam Sunderland

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.