DTM: Sheldon van der Linde trionfa al Lausitzring anche in Gara 2

Il pilota del team Schubert completa la doppietta dopo la gara di ieri e diventa leader di campionato

Sheldon van der Linde ha concluso al meglio il weekend del DTM al Lausitzring. Dopo aver conquistato Gara 1, il portacolori di Schubert Motorsport si è ripetuto nella gara odierna, battendo la Mercedes di Maro Engel e l’Audi di René Rast. Philipp Eng ha concluso in quarta piazza difendendosi molto bene dagli attacchi di Nico Müller e Mirko Bortolotti, rispettivamente quinto e sesto al traguardo.

Allo spegnimento dei semafori, il pilota della Lamborghini ha provato il sorpasso ai danni di Engel, ma purtroppo non è andato a buon fine, con la Huracán del trentino che ha colpito la Mercedes del portacolori del team GruppeM Racing. Bortolotti è stato quindi costretto a frenare e Rast ne ha approfittato per superarlo. Purtroppo il portacolori del Grasser Racing Team ha perso altre due posizione dopo la sosta ai box, ma è rimasto alle calcagna di Eng e di Müller.

Ricardo Feller ha poi concluso in settima piazza dopo un bellissimo duello con Lucas Auer, con Laurens Vanthoor e con Marco Wittmann. Gara da dimenticare per le Ferrari di AF Corse. La vettura di Felipe Fraga ha preso fuoco durante le Qualifiche 2 ed il brasiliano non ha potuto prendere parte alla gara, mentre Nick Cassidy è stato costretto al ritiro a causa di una foratura mentre si trovava in settima posizione.

credits: DTM
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente BSB: Jason O'Halloran torna al successo con due vittorie nella domenica di Donington Successivo MotoAmerica: Jake Gagne conquista anche Gara 2 in Virginia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.