DTM: Timo Glock ad Imola con Ceccato Racing

credits: ACI Sport

Dopo il passaggio al GT italiano, il pilota tedesco ritorna nel DTM come wild card alla guida di una BMW M4 GT3 del team Ceccato Racing

Dopo Sébastien Loeb, il DTM ritrova un altro volto noto del panorama motoristico. Si tratta di Timo Glock. Il pilota tedesco, 40 anni, ha deciso di tornare nel campionato in cui aveva guidato per nove anni dopo l’addio alla Formula 1, dal 2013 al 2021.

Glock farà il proprio ritorno nella serie tedesca in occasione del round di Imola (17-19 giugno), dove sarà presente con la BMW M4 GT3 del team Ceccato Racing, vettura con la quale quest’anno sta affrontando il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint in coppia con Jens Klingmann.

Roberto Ravaglia, Team Manager: “Tornare in questo campionato dopo così tanti anni è davvero emozionante. Ricordo il brivido del 1989 quando vinsi il titolo come pilota. Ora sono fortunato a partecipare al DTM come Team Manager della formazione Ceccato Racing sul leggendario circuito di Imola, e nell’anno del 50° anniversario della BMW M. Insomma niente male. So di poter contare su una vettura competitiva come la BMW M4 e su un pilota super motivato come Timo Glock.

Timo Glock: “Correre nel DTM con il team di Roberto è una bellissima storia. La nuovissima M4 si adatta perfettamente al mio stile, ma nel DTM avremo gomme diverse e dovremo cercare di gestire bene la situazione, visto che in generale ci sono problemi di fornitura delle coperture. Per il team ci sarà anche la novità del pit-stop obbligatorio da svolgere rapidamente, è una grande sfida che non vediamo l’ora di affrontare.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente IMSA: Benvenuta BMW M Hybrid V8 Successivo MotoGP: Frattura del polso per Rins

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.