ECW: Preparativi per la 24 Ore di Le Mans

credits: lemans.org

Mentre ancora si attende l’ufficialità del calendario per la stagione 2021 del FIM EWC (anticipato due mesi fa da Corsedimoto.com), il sito del circuito di Le Mans ha comunicato ieri una serie di informazioni relative alla 24 Heures Motos, che aprirà la nuova stagione del Mondiale Endurance.

Ci sarà un massimo di 60 squadre partecipanti alla 44esima edizione della 24 Ore di Le Mans Moto, che potranno iscriversi dal 28 gennaio al 4 marzo, a cui seguirà una conferenza stampa in streaming dal Circuito Bugatti per la presentazione della entry list.

La pandemia ancora in corso ha obbligato ad una rivisitazione del calendario 2019/2020, che è iniziata il 21 e 22 settembre 2019 con il Bol d’Or, per proseguire il 14 dicembre 2019 con la 8 Ore di Sepang, il 29 e 30 agosto con la 24 Heures Motos e terminare il 26 settembre con la 12 Ore dell’Estoril.
Nel mentre sono stati cancellati gli appuntamenti di Oschersleben, e Suzuka.

L’impatto della pandemia ha anche prodotto effetti per la stagione 2020/2021, con la cancellazione del Bol d’Or prevista per il mese di settembre 2020 (era impossibile iniziare la nuova stagione con tempistiche troppo ravvicinate alla fine della stagione precedente), ed una rimodulazione del calendario che, stando a quanto riportato da Corsedimoto.com, si disputerà nell’arco dell’anno solare 2021.

Il 30 ed il 31 marzo ci saranno due giornate di test non obbligatori, a cui i vari team potranno prepararsi per la gara.
Martedì 13 aprile vi sarà un’intera giornata di test, a cui seguiranno verifiche tecniche e vari briefing tra piloti e team manager nella giornata di mercoledì 14 aprile. Giovedì 15 e venerdì 16 aprile si svolgeranno le prove libere in notturna e le qualifiche, mentre sabato 17 aprile alle 12:00 avrà inizio la 24 Heures Motos, che si concluderà alle 12:00 di domenica 18.
La classica partenza alle ore 15:00 è stata anticipata per permettere ai team di tornare a casa già domenica sera.

Saranno tre le gare di supporto alla tappa inaugurale del FIM EWC, il FIM Sidecar World Championship, l’International Bridgestone Handy Race (campionato riservato ai piloti disabili) e il ProClassic Championship (campionato con moto d’epoca).

Adesso non ci resta che attendere il calendario per la stagione 2021.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente BSB: Ventesima stagione per PR Racing, che schiererà Francis e Jones sulle nuove M1000RR Successivo Asia Talent Cup: Pubblicati calendario 2021 ed entry list provvisoria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.