ERC: Nil Solans vince il Rally Serras de Fafe. Alberto Battistolli il migliore degli italiani

Lo spagnolo si aggiudica il primo round della serie continentale

Si è conclusa con la vittoria di Nil Solans la 35ª edizione del Rally Serras de Fafe-Felgueiras-Cabreira e Boticas, appuntamento che ha aperto la stagione 2022 del FIA European Rally Championship. Lo spagnolo, in gara con una Volkswagen Polo R5, ha preceduto la Škoda Fabia Rally2 Evo di Armindo Araújo (+55.7), bravissimo nella Power Stage a superare la Polo R5 di Georg Linnamäe, terzo al traguardo. Il pilota estone ha perso parecchi secondi durante la Power Stage perché la sua vettura ha accusato un problema.

Ottimo il quarto posto conquistato da Javier Pardo. Il Campione in carica del FIA ERC2 ha piazzato la sua Fabia Rally2 Evo davanti alla vettura gemella condotta dal nostro Alberto Battistolli, bravissimo a siglare il terzo tempo nella Power Stage. Il portacolori di ACI Team Italia ha preceduto la Hyundai i20 Rally2 di Bruno Magalhães e la Fabia Rally2-Kit di uno straordinario Mārtiņš Sesks, il migliore tra i protagonisti del FIA ERC Open.

In top 10 assoluta troviamo anche la Citroën C3 Rally2 di José Pedro Fontes, la Hyundai i20 Rally2 di Ricardo Teodósio e la Fabia R5 di Miklós Csomós. Gara da dimenticare invece per i nostri Simone Campedelli e Rachele Somaschini. Il portacolori del team MRF ha dovuto alzare bandiera bianca nella giornata di ieri in seguito alla rottura della sospensione e del braccetto della sua Fabia Rally2. La gara della Somaschini è invece terminata nella PS12 dopo aver staccato una ruota. Purtroppo un’uscita di strada nella Power Stage ha costretto al ritiro anche Simone Tempestini, che si trovava in quinta piazza assoluta prima del ritiro.

Per quanto riguarda la classifica del FIA ERC4, Óscar Palomo Ortíz ha piazzato la sua Peugeot 208 Rally4 davanti a tutti. Il pilota spagnolo ha preceduto la Renault Clio Rally4 condotta dal nostro Andrea Mabellini, bravissimo nella Power Stage a superare la vettura gemella guidata da Paulo Soria. Alle spalle del pilota argentino troviamo la Ford Fiesta Rally4 di Roberto Daprà.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Daytona 200: Brandon Paasch al secondo successo Successivo Senna Day: Il 30 aprile l'edizione 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.