ETCR: Il Sachsenring chiuderà la stagione 2022

credits: FIA ETCR

In seguito alla cancellazione dei round di Turchia e Corea del Sud, il Mondiale Turismo Elettrico si concluderà in Germania a fine settembre

La stagione 2022 del FIA ETCR si concluderà ufficialmente al Sachsenring nel fine settimana del 25 settembre. Inizialmente previsto ad ottobre all’Inje Speedium in Corea del Sud, sarà quindi il circuito tedesco ad ospitare l’ultimo atto della serie mondiale riservata alle vetture turismo elettriche. Inoltre, con la cancellazione per motivi contrattuali della gara all’Istanbul Park in Turchia, il calendario è stato ridotto a soli 6 eventi.

A pesare sull’annullamento della gara asiatica, come già raccontato, sono state le difficoltà logistiche e le restrizioni di viaggio legate ancora alla pandemia. Ciò nonostante l’evento del Sachsenring fungerà comunque da gara di casa per Hyundai, in quanto il reparto sportivo del marchio coreano ha sede proprio in Germania ad Alzenau. Il circuito della Sassonia ospiterà l’ETCR nello stesso weekend dell’ADAC GT Masters, del TCR Germany e della Porsche Carrera Cup Germany. Il finale di stagione anticipato permetterà inoltre alle squadre di prepararsi al meglio per il prossimo campionato che, stando a diverse indiscrezioni, vedrà una griglia più numerosa.

Xavier Gavory, Direttore del FIA ETCR: “Siamo felici di poter annunciare il calendario finale per la prima stagione in assoluto della FIA ETCR eTouring Car World Cup. Sachsenring sarà la prima visita del FIA ETCR all’enorme mercato automobilistico tedesco e presenteremo le corse elettriche a due passi da uno dei più grandi impianti di produzione di auto elettriche d’Europa. È fantastico poter visitare un mercato così vitale e siamo particolarmente grati all’ADAC per il loro approccio proattivo nel realizzare questo evento. È un peccato che quest’anno non correremo in Corea o in Turchia, tuttavia la conclusione anticipata della stagione, come concordato da tutte le squadre, consente a tutti di concentrarsi sulla preparazione della nostra seconda stagione. Il 2023 vedrà una griglia allargata con un maggiore impegno da parte di tutti i nostri team ed il futuro sembra luminoso.

Gerd Ennser, Presidente di ADAC Sport: “Il FIA ETCR eTouring Car World Cup presenta una tecnologia innovativa ed un format entusiasmante. Siamo lieti di poter presentare questa serie di corse sostenibili ai fan della Germania durante l’evento ADAC GT Masters al Sachsenring. Utilizzando combustibili rinnovabili ed introducendo iniziative come la joint venture con BWT per ridurre i rifiuti di plastica, l’ADAC GT Masters ha assunto un ruolo pionieristico in materia di sostenibilità. Il FIA ETCR al Sachsenring è il modo ideale per mostrare quanto possano essere spettacolari le gare di auto elettriche da turismo.

Articolo originale di Michele Montesano per Italiaracing.net

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Moto3: Wild card ad Aragón per Alessandro Morosi Successivo René Rast saluta Audi Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.