EWC: Il British Endurance Racing Team si prepara alla seconda stagione

Cambio di categoria per il team britannico, che affianca nuovi piloti a Jonathan Railton

Dopo una stagione al debutto nell’Endurance conclusa al sedicesimo posto nella classe EWC, il British Endurance Racing Team si appresta a disputare la stagione 2021 del FIM EWC con una lineup rinnovata e con il cambio di classe, passando da EWC a Superstock.

Il team britannico aveva, in realtà, già preso parte al Mondiale Endurance, correndo sia nel 2018 che nel 2019 alla 8 Ore di Oschersleben, conquistando rispettivamente il 15esimo ed il 14esimo posto di classe Superstock.
L’obiettivo dichiarato dal team, per questa nova stagione, è la top 10 di classe Superstock.

Il British Endurance Racing Team, quindi, tornerà a competere nella classe Superstock con una lineup rinnovata rispetto alla stagione 2020.
Sulla Suzuki GSX-R 1000 #31, al fianco di Jonathan Railton, saliranno Joe Akroyd ed i gemelli Kurt e Matthew Wigley.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: Alpine fa concorrenza a Mercedes e presenterà la vettura 2021 nella stessa giornata Successivo Giacomo Scattolon al via del CIR 2021 con una Volkswagen Polo R5 GTI

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.