EWC: Jérémy Guarnoni abbandona Kawasaki SRC

credits: lemans.org

Il pilota francese ha lasciato la squadra di Gilles Stafler per affrontare una nuova sfida che verrà annunciata in futuro

Si conclude il rapporto tra Kawasaki SRC e Jérémy Guarnoni in vista della stagione 2022 del Mondiale Endurance FIM EWC. Dopo anni passati come titolarissimo della squadra di Gilles Stafler, in cui ha conquistato la vittoria alla 24 Heures Motos nel 2019 e al Bol d’Or nel 2013, oltre che il titolo mondiale nella stagione 2018/2019, il pilota francese ha deciso di lasciare il team SRC per cercare nuove sfide, di cui saremo messi al corrente più avanti.

L’uscita di Guarnoni apre degli scenari interessanti per il mercato 2022, con il team di riferimento Kawasaki nell’EWC che sembrerebbe essere ad un passo dalla firma con Étienne Masson (in partenza da ERC Endurance Ducati) e pare che possa addirittura stravolgere la propria formazione con il clamoroso ritorno di Randy De Puniet (in partenza da Moto Ain) e l’arrivo di Florian Marino (proveniente da VRD Igol Expériences). Con il recente divorzio tra Xavi Forés e BMW Motorrad EWC, Guarnoni potrebbe affiancare Markus Reiterberger ed Ilya Mikhalchik.

Jérémy Guarnoni: “Ecco una bella pagina che si chiude per me, una bellissima avventura con un titolo di Campione del Mondo FIM EWC ed un’ottima vittoria alla 24 Heures Motos 2019, così come al Bol d’Or nel 2013. Ringrazio tutti i membri del team, i meccanici, i volontari, Gilles Stafler, Isa e tutte le persone che hanno partecipato a questi grandi successi. Ringrazio anche i miei compagni di squadra, che per me sono molto più che semplici compagni di squadra, sono fratelli d’armi. La vita è fatta di tappe, di cambiamenti. È tempo per me di iniziare una nuova sfida. Molto presto ne verrete a conoscenza.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Extreme E: Veloce Racing rinnova la line-up per la gara a Dorset Successivo Red Bull Rookies Cup: Si prepara la 16esima stagione. 26 piloti al via e 7 round nel 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.