EWC: Krummenacher a Le Mans con il Wójcik Racing Team

credits: Twitter Wójcik Racing Team

Il Campione del Mondo Supersport 2019 si unirà a Gino Rea e Sheridan Morais

Nuova avventura per Randy Krummenacher, che sarà al via della 24 Heures Motos con il Wójcik Racing Team. Il pilota svizzero salirà in sella alla Yamaha YZF-R1 del team polacco al fianco di Gino Rea e Sheridan Morais, per cercare di dare continuità alla squadra, che nella scorsa stagione ha chiuso al quarto posto assoluto, con il secondo posto nel Bol d’Or 2019 ed il terzo posto alla 12 Ore di Estoril 2020.

Grzegorz Wójcik, Team Manager: “Siamo lieti di avere un pilota del calibro di Randy che si unisce a Gino e Sheridan sulla nostra moto per la 24 Heures Motos. Randy è un campione del mondo, quindi non abbiamo dubbi che sarà veloce nell’Endurance come lo è nel Mondiale Supersport. Speriamo che faccia dei buoni tempi durante la 24 Ore e che si unisca a noi in futuro. Abbiamo un equipaggio molto forte per Le Mans e con Gino e Sheridan che continuano con noi per un’altra stagione; quest’anno puntiamo davvero in alto. Dopo i due podi della scorsa stagione, l’obiettivo è mantenere lo slancio e provare a combattere di nuovo con le squadre factory. Presto annunceremo il nostro equipaggio per l’impegno in Superstock. Il nostro obiettivo è quello di avere entrambe le moto in primo piano nelle loro categorie. Ringraziamo anche Broc Parkes per il duro lavoro svolto nelle gare dello scorso anno a Le Mans ed Estoril con noi e gli auguriamo ogni bene per questo ritiro sportivo dopo una carriera davvero impressionante.

Randy Krummenacher: “Sono molto emozionato. Ho una certa esperienza con la Yamaha R1 ma non ho mai corso nell’Endurance. Quindi voglio ringraziare la squadra per la fiducia. Ho tenuto d’occhio il Wójcik Racing Team che mi ha colpito come un team molto professionale con una buona atmosfera. Siamo in contatto da tempo, ma ora, con il cambio di calendario della World Supersport, sarò in grado di correre a Le Mans, che penso sarà anche una buona preparazione per la mia stagione di velocità. Ho sempre amato l’atmosfera di Le Mans. Tutto sarà nuovo per me ma abbiamo una grande squadra, ho due compagni di squadra molto veloci ed esperti come Gino e Sheridan, che conosco molto bene, e amo anche il circuito. La competizione sarà forte ma penso davvero che possiamo lottare per un ottimo risultato. Sono anche molto felice di fare il mio debutto nel FIM EWC perché mio padre ha corso nell’Endurance quando ero piccolo, quindi è bello tornare al paddock dove sono cresciuto. Per ora, è solo per Le Mans, ma vedremo cosa succederà in futuro.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CIV Pre Moto3: Jose Salvans secondo pilota per l’M&M Racing Team Successivo CIR: Alessio Profeta c'é

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.