EWC: Roberto Rolfo non correrà a Most

credits: Roberto Rolfo

A causa di alcune divergenze con il Team Manager della squadra francese, il pilota italiano ha deciso di lasciare il team e non prendere parte alla 6 Ore di Most

Per l’ultimo round del FIM EWC, la 6 Ore di Most, il team Moto Ain dovrà fare a meno di Roberto Rolfo, che ha comunicato al Team Manager Pierre Chapuis il suo addio all’indomani del Bol d’Or. Il pilota italiano ha spiegato le sue motivazioni nel corso di una lunga intervista al sito Corsedimoto.com, spiegando un cambiamento di atteggiamento di Chapuis nei confronti sia suoi che di Robin Mulhauser.

Con l’ingresso in squadra di Randy De Puniet, il Team Manager di Moto Ain ha privilegiato il pilota connazionale a discapito degli altri due, come ad esempio una gomma da qualifica a disposizione esclusivamente di De Puniet nelle qualifiche del Bol d’Or, con il pilota francese che girava con delle gomme sempre nuove nelle prove in notturna.

Un altro aspetto riguarda i nuovi freni Brembo, che hanno rodato solamente Rolfo e Mulhauser, mentre De Puniet ha un po’ fatto i comodi suoi anche durante la gara nelle ore notturne, quando non aveva voglia di girare ed ha fatto fare il lavoro sporco a Rolfo e Mulhauser.

Un comportamento che non è piaciuto al due volte Campione del Mondo Endurance nella categoria Superstock, che ha anche portato alcuni fornitori al team Moto Ain, come SC Project (produttore di scarichi), Ariete (per le manopole) e Race Seats (per le selle).

Nel corso dell’intervista Rolfo ha dichiarato che a fine stagione discuterà nuovamente con la squadra per trovare una soluzione, in quanto ha ancora voglia di correre e tanto da dare al Mondiale Endurance. Vi rimandiamo a questo link per leggere l’intervista completa.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Viñales non correrà ad Austin Successivo WSBK: Orari TV del GP di Portogallo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.