Extreme E: confermata l’ultima tappa stagionale nel Regno Unito

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
Credits: Extreme E Facebook

Si è finalmente completato il calendario inaugurale dell’Extreme E con l’ultima tappa a Bovington nel Regno Unito

L’Extreme E ha confermato quest’oggi che l’ultimo round di questo 2021 si terrà il 18 e 19 dicembre nel Regno Unito, più precisamente a Bovington.

Queste le dichiarazioni di Alejandro Agag, fondatore e CEO della serie full electric.

Sono molto entusiasta di questo luogo di gara, il nostro primo evento sul suolo britannico. Questa mossa è un cambiamento toccante nella nostra missione di correre in luoghi remoti e lontani per evidenziare gli effetti del cambiamento climatico, poiché sempre più i problemi di cui parliamo stanno letteralmente accadendo nei nostri cortili, quindi ci è sembrato il momento giusto per portare i riflettori a casa e aiutare l’esercito a ridurre la propria impronta di carbonio.

Il mondo ha bisogno di andare avanti quando si tratta del motore a combustione e di molte altre pratiche, e quale modo migliore per simboleggiarlo se non con un X Prix a tema giurassico. A meno che non andiamo avanti con azioni per il clima e la sostenibilità, alcune specie rischiano di estinguersi, e questo è qualcosa che semplicemente non possiamo più ignorare.

Bovington è una nota base militare dell’esercito britannico e si trova appena al largo della Jurassic Coastline. Extreme E sta lavorando a stretto contatto con il Ministero della Difesa e dell’Esercito britannico che ha recentemente rivelato la sua strategia per il cambiamento climatico e la sostenibilità. La strategia combina la mitigazione dell’impatto ambientale mantenendo la produzione militare. Mira a farlo riducendo le emissioni e intensificando la transizione alle energie rinnovabili, contribuendo così all’obiettivo del Regno Unito di raggiungere lo zero netto entro il 2050. Gli sforzi sono già iniziati con l’esercito che pilota veicoli corazzati elettrici e alloggi a basso consumo di carbonio.

Precedente WSSP: Problemi di visto per Pratama. Taccini correrà con Ten Kate Successivo René Rast annuncia il suo futuro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.