Extreme E e WEC saranno il futuro di Sébastien Ogier?

Dove andrá Sébastien Ogier al termine del FIA World Rally Championship 2021? Come ben sappiamo, il sette volte campione del mondo ha dichiarato che questa sará la sua ultima stagione completa nel Mondiale Rally. Ogier, reduce dalla grandissima vittoria al Rally di Monte-Carlo, non ha peró escluso un mini programma con le vetture ibride che vedremo nel WRC il prossimo. Tuttavia, il driver francese ha dichiarato il proprio interesse verso due campionati, ovvero per l’Extreme E e per il FIA World Endurance Championship.

Ecco di seguito le sue dichiarazioni: “Mi piace correre, e penso che non sia un segreto che mi sia interessato a quello che Toyota sta facendo in pista, soprattutto nel Mondiale Endurance. Mi piacerebbe continuare a lavorare con loro. Magari potrei testare la nuova Toyota GR010 HYBRID”.

Per quanto riguarda l’Extreme E, la nuovissima serie elettrica, di cui Ogier é un ambasciatore, sarebbe il campionato ideale per il francese, dato che é molto preoccupato per l’inquinamento ambientale: “Vengo dalle montagne, un posto che amo, e ogni anno che passa vedo che c’é sempre meno neve. Credo che, se puoi, devi cercare un modo per rispettare l’ambiente. Tutte le energie alternative sono interessanti. È un peccato che il rally sia un po’ indietro rispetto ad altri sport motoristici per quanto riguarda questo argomento ”.

Andrea Galati Giordano

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoE: Esponsorama Racing con Cardelús e Pires Successivo Motomondiale: Test in Qatar anche per Moto2 e Moto3

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.