F1: Carlos Sainz rinnova con la Ferrari fino al 2024

Dopo una buona stagione d’esordio ed un inizio di 2022 promettente, le due parti hanno trovato facilmente il rinnovo contrattuale

Il rinnovo tra Carlos Sainz e la Ferrari è ufficiale: il pilota spagnolo correrà per il team di Maranello fino alla fine del campionato 2024 di Formula 1, stessa scadenza del compagno Charles Leclerc. Da alcune settimane l’estensione del contratto era considerata come cosa certa, anche con dichiarazioni pubbliche dei diretti interessati, e l’annuncio è arrivato proprio alla vigilia del Gran Premio dell’Emilia Romagna ad Imola, gara di casa per il Cavallino.

Un’occasione simbolica, e doppiamente importante perché serve a “coccolare” Sainz dopo la delusione vissuta nella tappa di Melbourne, in cui un errore lo ha costretto al ritiro nelle fasi iniziali, nel tentativo di rimediare ad una qualifica sfortunata. Il madrileno, arrivato in squadra lo scorso anno riuscendo a mettere subito sotto pressione il compagno Leclerc, e persino a concludergli davanti nel Mondiale, vive una fase chiave: a fronte di una monoposto super competitiva, come si sta rivelando la F1-75, sta soffrendo il confronto velocistico interno al box.

Carlos Sainz: “Sono molto felice di aver rinnovato il contratto con la Scuderia Ferrari. Ho sempre detto che in Formula 1 non esiste una squadra migliore per la quale correre e dopo oltre un anno con il team posso dire che questa esperienza è andata anche oltre le mie aspettative. Indossare la divisa rossa e rappresentare la Scuderia è un grande onore per me e sono orgoglioso di continuare questa avventura insieme. La mia prima stagione a Maranello è stata solida e costruttiva, siamo cresciuti insieme a tutto il gruppo e i risultati del lavoro fatto si stanno vedendo in questo inizio di stagione. Il rinnovo conferma la piena fiducia che la squadra ripone in me e mi regala una motivazione aggiuntiva per dare il meglio. Non vedo l’ora di salire in macchina per dare tutto me stesso alla Ferrari e regalare tante soddisfazioni ai suoi tifosi. Quando sono arrivato a Maranello l’obiettivo era riportare la squadra in lotta per la vittoria e in lizza per entrambi i campionati. Quest’anno la F1-75 è una vettura competitiva che ci può permette di inseguire questi obiettivi.

Mattia Binotto, Team Principal: “Ho detto più volte che sono convinto di avere la miglior coppia di piloti della Formula 1, per cui riconfermare la nostra fiducia in Carlos prolungando il suo contratto in nome della stabilità e della continuità ci è parso un passo sempre più naturale gara dopo gara. Nel percorso fin qui compiuto in seno alla Scuderia, Carlos ha dato prova di essere il talento che abbiamo sempre pensato, capace di portare a casa risultati importanti e di sfruttare al massimo tutte le occasioni. Fuori dall’abitacolo si è dimostrato un grande professionista ed un vero uomo squadra, e questo approccio ha aiutato tutto il gruppo a migliorarsi e a crescere. Insieme possiamo puntare a traguardi ambiziosi e sono sicuro che Charles possa contribuire in maniera sostanziale ad alimentare il mito della Ferrari scrivendo nuove pagine di storia della nostra squadra.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Orari TV del GP d'Olanda Successivo Motomondiale: Orari TV del GP del Portogallo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.