F1: Confermato il test di Grosjean con la Mercedes al Paul Ricard, nonostante il cambio di data del GP di Francia

credits: Twitter Formula 1

Il pilota franco-svizzero proverrà regolarmente la W10 il 29 giugno

A causa della rimodulazione del calendario 2021 della Formula 1 annunciata nella giornata di ieri, Romain Grosjean non potrà effettuare dei giri dimostrativi durante il GP di Francia.
Il pilota franco-svizzero avrebbe dovuto calarsi nell’abitacolo della Mercedes AMG F1 W10 EQ Power+ di Lewis Hamilton, vettura con la quale il pilota inglese ha trionfato nella stagione 2019, in occasione della gara al Paul Ricard, ma l’anticipo di una settimana della gara francese gli impedirà di effettuare quei giri.

Grosjean, attualmente impegnato in IndyCar, dove nella nottata italiana ha conquistato la pole position nella gara di Indianapolis, sarà impegnato il 20 giugno al Road America, dove prenderà parte al REV Group Grand Prix at Road America del campionato americano, proprio nel giorno in cui si correrà il Gran Premio di Francia della Formula 1.
Nonostante ciò Grosjean effettuerà comunque il test al Paul Ricard il 29 giugno, tra le due gare al Red Bull Ring.

Romain Grosjean

Immagino che sarà importante per molte persone vedermi di nuovo su una macchina di Formula 1 dopo quello che è successo. Potreste avermi amato o odiato, ma ciò che ho passato è qualcosa che non non si desidera per nessuno.
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CIV SBK: Mercado in pista a Misano con il team DmR Racing. Sostituirà Andreozzi Successivo Red Bull Rookies Cup: Il GP di Stiria sostituirà quello della Finlandia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.