F1 | GP Sakhir, Pérez: “Spero che non sia un sogno”

credits: Twitter @F1

Le dichiarazioni del vincitore del GP di Sakhir Sergio Pérez

Sembravano finite subito le ambizioni di Sergio Pérez riguardo ad un buon piazzamento nella gara di ieri.
Il pilota messicano è stato colpito da Leclerc dopo appena quattro curve, riuscendo a ripartire per tornare ai box a cambiare le gomme, rientrando in pista in ultima posizione.

Con una gara superba, il pilota della Racing Point ha iniziato a rimontare fino a trovarsi in prima posizione dopo il pit stop disastroso delle Mercedes, allungando poi su Esteban Ocon e trionfando sotto la bandiera a scacchi.

Pérez ha inoltre stabilito il record del maggior numero di gare disputate prima di vincerne una, riuscendo nell’impresa della vittoria dopo 190 gare.
Il precedente record era di Mark Webber, che per vincere impiegò 130 gare (l’australiano vinse nel Gran Premio di Germania 2009 alla sua terza stagione in Red Bull).

Ecco le dichiarazioni di Pérez: “Sono senza parole e spero che non sia un sogno. Per tanti anni ho sognato di vivere questo momento, dieci anni di carriera, ed è incredibile. Dopo il primo giro, la gara era di nuovo persa come lo scorso weekend, ma non ho voluto mollare. Ho rimontato, ho cercato di fare il meglio che potevo. In questa stagione la fortuna non è stata con noi, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. La Mercedes ha avuto qualche problema alla fine, ma io credo di aver fatto una gara fantastica. Ho commesso un errore durante la Safety Car ed ho avuto un bloccaggio che mi ha generato delle vibrazioni durante i primi giri. Però poi sono riuscito a recuperare nel secondo stint. Ho detto al team che la macchina oggi sembrava una limousine, davvero facile da guidare senza le vibrazioni. Credo che abbiamo letto abbastanza bene la gara, pensavamo che fosse una gara a due soste, ma dopo il grande long run che avevo fatto venerdì sapevo che oggi avremmo potuto fare qualcosa di speciale. Io sono in pace con me stesso e quello che succederà non dipende troppo da me in questo momento. So solo che io voglio continuare a correre, quindi se non ci sarò l’anno prossimo, ci sarò nel 2022.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1 | GP di Sakhir: Leclerc penalizzato di tre posizioni in griglia di partenza nella gara di Abu Dhabi Successivo F1 | GP Sakhir, Stroll: "Avrei potuto vincere la gara"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.