F1: Hülkenberg in pista anche a Jeddah

credits: Twitter Aston Martin F1

Il pilota tedesco guiderà nuovamente la AMR22 al posto di Sebastian Vettel, ancora positivo al covid

Vedremo nuovamente Nico Hülkenberg al volante dell’AMR22 nel Gran Premio dell’Arabia Saudita della Formula 1. Il pilota tedesco sostituirà nuovamente Sebastian Vettel, che nella giornata di ieri non aveva ancora ottenuto un tampone negativo al covid, contratto la scorsa settimana alla vigilia del primo round stagionale del Bahrain, e per questo non era ancora partito alla volta di Jeddah, dopo essere tornato nella sua abitazione in Svizzera. La squadra ha aspettato il più a lungo possibile per una decisione definitiva, tenendo Hülkenberg in allerta per un’altra chiamata. Adesso l’annuncio, a poche ore dal primo turno di prove libere del weekend.

Questa mattina l’Aston Martin non ha però specificato se Vettel sia guarito dal o meno, con il team di Silverstone che ha rilasciato su Twitter una brevissima dichiarazione: “Ci aspettiamo che Sebastian Vettel sia in forma per il Gran Premio d’Australia.”

Nico Hülkenberg: “Dopo aver familiarizzato con l’AMR22 in Bahrain lo scorso fine settimana, correre in Arabia Saudita mi darà l’opportunità di sviluppare e migliorare ulteriormente la mia comprensione della vettura. Inoltre il lavoro che ho fatto al simulatore all’inizio di questa settimana mi ha dato un po’ di ulteriori informazioni e mi ha aiutato a prepararmi per questa pista veloce e scorrevole. Ovviamente auguro a Sebastian una pronta guarigione, ma non vedo l’ora di affrontare la sfida e darò il massimo per tutto il team questo fine settimana.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Andrew Wheatley parla del futuro del Mondiale Rally Successivo Ecco i protagonisti del CIAR Junior 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.