F1: Logan Sargeant disputerà le FP1 ad Austin con la Williams

credits: Williams Racing

Il pilota americano salirà su una vettura di Formula 1 durante il GP degli Stati Uniti, prendendo il posto di Nicholas Latifi

Occasione d’oro per Logan Sargeant. Il pilota americano, attualmente terzo in Formula 2, avrà la possibilità di debuttare in Formula 1 durante le FP1 del Gran Premio degli Stati Uniti della Formula 1 del prossimo 21 ottobre, quando salirà al volante della Williams FW44 al posto del titolare Nicholas Latifi. La scuderia britannica, in questo modo, va a smarcare l’obbligo di schierare due giovani piloti in due sessioni di FP1 stagionali, con Nyck de Vries già impegnato a Barcellona.

Per Sargeant si tratterà di una giornata dal doppio valore simbolico, visto che finalmente potrà correre in patria, dove non ha di fatto mai corso. Inoltre sarà il primo statunitense a partecipare ufficialmente ad un Gran Premio di F1 dal 2015, quando Alexander Rossi prese parte al suo quinto ed ultimo evento al volante della Manor ad Interlagos.

Sven Smeets, Direttore Sportivo: “Logan ha dimostrato un grande livello di abilità e maturità finora in questa stagione, attraverso i suoi successi sia dentro che fuori dalla pista. Ha offerto prestazioni vincenti in gara in Formula 2 abbinate al suo duro lavoro durante le sessioni al simulatore. Mi è sembrato doveroso premiare questi risultati con l’opportunità per lui di prendere parte ad una sessione di prove libere ad Austin. Non vediamo l’ora di vederlo mettersi al volante della FW44 e di come le sue prestazioni ed il suo feedback aiutino i preparativi del team per la gara di Austin.

Logan Sargeant: “Sono super entusiasta di avere quest’opportunità di guidare le mie prime prove libere ad Austin. Avere la possibilità al Gran Premio degli Stati Uniti è qualcosa di estremamente speciale per me. Un enorme ringraziamento alla Williams per aver riposto la fiducia in me per fare un buon lavoro. L’obiettivo per me sarà quello di imparare il più possibile nella nuova generazione di auto. Non vedo l’ora di sfruttare al meglio questa esperienza e di godermela davvero.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Motomondiale: Portimão aprirà la stagione 2023 Successivo F1: Albon rinnova con la Williams

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.