F1: Norris in McLaren fino al 2025

credits: Twitter Lando Norris

La scuderia di Woking ha blindato l’inglese per altre 4 stagioni, con l’obiettivo di riportare a casa il massimo trofeo

La McLaren e Lando Norris hanno esteso ulteriormente la loro partnership fino alla fine del 2025, basandosi sulla forte relazione quinquennale tra la squadra britannica ed il suo pilota connazionale. La McLaren ha annunciato al Gran Premio di Monaco dello scorso anno di aver esercitato la sua opzione di estendere il contratto di Lando per più anni e, in segno di fiducia reciproca, il team ed il pilota si sono ora impegnati in un nuovo accordo quadriennale, a partire dal 2022.

Norris e la McLaren hanno iniziato la loro relazione nel 2017, quando all’età di 17 anni Lando ha impressionato durante i test in Ungheria sulla MCL32, come parte della sua ricompensa per aver vinto il McLaren Autosport BRDC Young Driver Award. Ha poi ricoperto il ruolo di collaudatore e pilota di riserva nel 2017 e nel 2018, prima di essere ingaggiato dal team per un posto a tempo pieno nel 2019. Lando ha concluso 11° nella sua stagione d’esordio, 9° nel 2020 con il suo primo podio e sesto la scorsa stagione con quattro podi e la sua prima pole position.

Andreas Seidl, Team Principal: “L’opportunità di estendere il nostro rapporto con Lando riflette non solo il nostro impegno, ma anche la nostra fiducia nel suo talento. È anche un forte segno di fiducia ed impegno da parte di Lando in noi come squadra e nel nostro viaggio verso il Campionato del Mondo. Lando ha mostrato una crescita impressionante come pilota di Formula 1 negli ultimi quattro anni, ed è stato una parte fondamentale nella crescita del team. Siamo ancora in viaggio per lottare davanti e Lando è un elemento chiave del nostro piano, quindi blindarlo al suo posto, insieme a Daniel e alla nostra leadership senior, ci dà stabilità e continuità nella rincorsa del nostro obiettivo di vincere dei titoli mondiali.

Lando Norris: “I team sono incentrati sulle persone, ed io amo le persone e mi sento a casa in McLaren. Sono cresciuto in questa squadra e faccio parte di questo viaggio in cui ci siamo tutti. La scorsa stagione è stato un altro grande passo, sia nella mia carriera che nelle prestazioni della squadra, e vedo e sento tutto il lavoro, l’investimento e l’impegno per la squadra per essere in grado di competere per vittorie e titoli in futuro. Tutto questo mi dà un’enorme fiducia guardando al futuro, quindi è stata una decisione naturale estendere la nostra relazione per i prossimi anni.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WRC: Gabriele Campagnoli presente in Sardegna e in Grecia con la Hyundai i20 Rally della GB Motors Racing Successivo MotoGP: Presentato il team LCR Honda

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.