F1: Orari TV del GP del Belgio

La Formula 1 riparte dopo la pausa estiva sullo storico tracciato di Spa-Francorchamps insieme ad F2 ed F3. Dirette su Sky, differite su TV8

Dopo il classico stop di un mese per la pausa estiva, la Formula 1 è pronta a riaccendere i motori per il consueto appuntamento di fine agosto con il Gran Premio del Belgio. Lo storico tracciato di Spa-Francorchamps ospiterà il 14° appuntamento stagionale in quello che sarà il primo weekend dell’unico triple header del 2022. Tre settimane di fuoco dove, oltre al Belgio si correrà anche in Olanda ed in Italia.

Contestualmente alla F1, il Circuit de Spa-Francorchamps ospiterà anche la Formula 2 e la Formula 3, che disputeranno rispettivamente l’11° ed il 7° round stagionale, in quello che sarà uno degli appuntamenti più fitti della stagione con tantissima attività in pista, dove mancherà solamente la W Series.

Spa-Francorchamps è uno dei circuiti più amati da piloti ed appassionati. La mastodontica pista belga, che è ancora la più lunga del calendario attuale con 7,004 km, si trova ai piedi delle Ardenne. Nonostante alcune piccole modifiche al layout per convertirla in un tracciato più sicuro, il suo DNA rimane immutabile. Le forze elevate vengono messe a dura prova in particolare all’Eau Rouge-Raidillon con altre zone importanti come La Source, Blanchimont o il rettilineo del Kemmel, che conservano il loro ruolo chiave per un tempo sul giro competitivo. Infine, ma non meno importante, il tempo variabile è un’altra caratteristica di Spa-Francorchamps. In effetti, è prevista pioggia per le giornate di venerdì e sabato, andando così a stravolgere le carte in tavola per la giornata di domenica.

L’asfalto è nuovo tra le curve 2 e la 4, e tra la 8 e la 9: le irregolarità sono state appianate ed il grip è migliorato. La ghiaia, che contiene pietre appuntite, è stata aggiunta vicino alla pista sulle curve 1, 6, 7 e 9. Ci sono anche alcuni bordi taglienti in prossimità dei cordoli in cemento. Con i suoi carichi laterali particolarmente elevati, Spa è uno dei circuiti più impegnativi dell’anno per gli pneumatici. La famosa Eau Rouge-Raidillon è solo una delle zone in cui le gomme sono soggette ad una varietà di forze: mentre devono curvare, sono schiacciate sull’asfalto dalla deportanza e dalla compressione. La Pirelli ha selezionato le tre mescole centrali della gamma: C2 per le Hard, C3 per le Medie e C4 per le Soft.

credits: Pirelli

80 sono i punti che separano Max Verstappen da Charles Leclerc in F1, con il monegasco della Ferrari che è braccato dall’altro pilota Red Bull Sergio Pérez, il quale lamenta un distacco di soli 5 punti. Serrata è anche la lotta per il quarto poto, con Carlos Sainz che deve recuperare terreno su George Russell (staccato di soli 2 punti) e contenere il ritorno di Lewis Hamilton, molto in palla nelle ultime gare prima della pausa estiva, con un bottino di 5 podi consecutivi tra Canada ed Ungheria e distante 10 punti dallo spagnolo.


Felipe Drugovich mantiene ancora un buon margine di 21 punti da amministrare su Théo Pourchaire, che sta cercando di colmare il gap dal pilota brasiliano in F2. Nelle ultime tre gare il francese dell’ART Grand Prix ha recuperato 19 punti al pilota di MP Motorsport, con 26 punti conquistati da Drugovich tra Paul Ricard ed Hungaroring e ben 45 conquistati da Pourchaire in Francia ed Ungheria.


In F3, infine, è lotta serratissima fra i francesi Isack Hadjar e Victor Martins, entrambi in testa al campionato con 104 punti, con il monegasco Arthur Leclerc che insegue a soli 9 punti di distacco. Una lotta che si preannuncia ancora scoppiettante a sole sei gare dal termine della stagione che finora sta regalando molte battaglie in pista.


Il Gran Premio del Belgio sarà visibile interamente su Sky Sport F1 (canale 207 della piattaforma satellitare), con l’azione in pista che comincerà domani. Per quanto riguarda la visione in chiaro, TV8 trasmetterà in differita le qualifiche e la gara della F1.

Dirette Sky

Venerdì
Ore 10:20/11:15 – Prove Libere F3
Ore 11:30/12:30 – Prove Libere F2
Ore 14:00/15:00 – FP1 F1
Ore 15:25/16:05 – Qualifiche F3
Ore 17:00/18:00 – FP2 F1
Ore 18:25/19:05 – Qualifiche F2

Sabato
Ore 10:30/11:25 – Sprint Race F3
Ore 13:00/14:00 – FP3 F1
Ore 16:00/17:15 – Qualifiche F1
Ore 17:55/19:00 – Sprint Race F2

Domenica
Ore 08:45/09:45 – Feature Race F3
Ore 10:15/11:30 – Feature Race F2
Ore 15:00/17:00 – Gara F1

Differite TV8

Sabato
Ore 18:30/19:45 – Qualifiche F1

Domenica
Ore 18:00/20:00 – Gara F1

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F2: Ralph Boschung torna a Spa dopo l'infortunio Successivo F3: Oliver Goethe correrà con Campos anche a Spa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.