F1: Orari TV del GP di San Paolo

credits: Twiiter Haas F1

Il Circus della Formula 1 torna in Brasile dopo un anno di assenza. Si disputerà l’ultima Sprint Qualifying della stagione

Archiviati i Gran Premi ad Austin e Città del Messico, il Circus della Formula 1 si prepara ad affrontare l’ultima tappa del trittico americano con il Gran Premio di San Paolo. L’Autódromo José Carlos Pace, sito nel quartiere di Interlagos, nella città di San Paolo in Brasile, tornerà nuovamente a disputare un Gran Premio di F1 dopo un anno di assenza, con l’evento del 2020 annullato a causa della pandemia da coronavirus.

L’ultima edizione disputata fu vinta da Max Verstappen, che domenica potrebbe ripetersi e portare il secondo successo personale ad Interlagos, andando ad aumentare ulteriormente il vantaggio in classifica che lo separa da Lewis Hamilton. D’altra parte il pilota della Mercedes è a caccia del terzo successo in Brasile dopo le vittorie del 2016 e del 2018.

Il pilota inglese ha sicuramente un bellissimo ricordo del tracciato brasiliano, che nel 2008 gli regalò il primo alloro iridato con un sorpasso ai danni di Timo Glock nel corso dell’ultimo giro, che permise di arrivare al traguardo in quinta posizione e di trionfare ai danni di Felipe Massa (vincitore della gara e campione per soli 39 secondi) per appena un punto.

Ricordi negativi, invece, per l’olandese della Red Bull, che nel 2018 si avviava alla vittoria quando incontrò Esteban Ocon in curva 2. Il francese dell’Alpine, all’epoca in Force India, era doppiato, ma ha comunque tentato un sorpasso su Verstappen all’inizio del 42° giro, arrivando al contatto e provocando il testacoda della vettura #33, che così perse la leadership di gara a vantaggio di Hamilton.

Dopo il passo falso del Messico, Valtteri Bottas dovrà riprendersi per difendere la terza posizione dal ritorno di Sergio Pérez, reduce da tre terzi posti nelle ultime tre gare e galvanizzato dal podio nel suo Gran Premio di casa. Il distacco tra i due è di 20 punti, ma il messicano deve anche guardarsi da Lando Norris, distante solo 15 punti dal pilota della Red Bull.

Più staccati i ferraristi Charles Leclerc e Carlos Sainz, rispettivamente a 12 e 19,5 punti di distanza dall’inglese della McLaren. I due piloti di Maranello dovranno inoltre collaborare per portare quanti più punti possibili alla Rossa nella sua lotta con la scuderia di Woking nel Campionato Costruttori. 13,5 punti separano la Ferrari dalla McLaren, con la Rossa che occupa al momento la terza posizione in classifica.

Durissima sarà la lotta per il titolo Costruttori, con la Mercedes che comanda per un solo punto sulla Red Bull ed in Brasile dovrà cercare di massimizzare il più possibile le prestazioni della W12 E Performance.


Come per i due precedenti Gran Premi, anche quello di San Paolo si svolgerà per noi in orario serale, con la gara alle 18.00. Attenzione al palinsesto, che vedrà il ritorno della terza ed ultima Sprint Qualifying stagionale, che andrà a stravolgere il normale orario del weekend. Venerdì si disputeranno le FP1 e le qualifiche, che determineranno la griglia di partenza per la Sprint Qualifying. Sabato sarà il momento delle FP2 e della Sprint Qualifying, che determinerà la griglia di partenza della gara ed assegnerà i primi punti del weekend, con 3 al primo, 2 al secondo ed uno al terzo. Domenica avrà luogo la gara vera e propria.

La diretta esclusiva dell’evento, come sempre, sarà visibile sul canale 207 di Sky, ovvero Sky Sport F1. Ancora una volta TV8 fornirà un discutibilissimo palinsesto, che vedrà le differite di Sprint Qualifying e Gara, senza mandare in onda le qualifiche del venerdì.

Dirette Sky

Venerdì
Ore 16:30/17:30 – FP1
Ore 20:00/21:15 – Qualifiche

Sabato
Ore 16:00/17:00 – FP2
Ore 20:30/21:15 – Sprint Qualifying

Domenica
Ore 18:00/20:00 – Gara

Differite TV8

Sabato
Ore 22:00/22:45 – Sprint Qualifying

Domenica
Ore 21:30/22:30 – Gara

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Motomondiale: Valentino Rossi - The Last Dance. Orari TV del GP della Comunità Valenciana Successivo IRRC: pubblicato il calendario provvisorio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.