F1: sempre più lontano il GP del Vietnam

Credits: Vietnam Grand Prix Facebook

Come tutti sappiamo, il GP del Vietnam, previsto ad Hanoi, si sarebbe dovuto tenere originariamente quest’anno nel calendario della Formula 1, salvo poi scomparire a causa del coronavirus.
La gara, però, potrebbe saltare anche nel 2021 e nell’immediato futuro. Ieri, infatti, è stato arrestato Nguyen Duc Chung, politico e principale organizzatore dello sbarco della F1 nel paese, per un totale di 5 anni, a causa di una appropriazione indebita di documenti statali segreti.
La sentenza, arrivata ieri, ha messo in discussione, di conseguenza, il GP. Secondo alcune fonti del partito comunista vietnamita, infatti, senza la presenza di Chung sarà molto difficile vedere la massima serie motorsportiva nel paese. Per questo 2021, la F1 sta già pensando ad un circuito sostituto, probabilmente Portimao o Istanbul Park.

Pierluigi Magro

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Citroën Racing aggiornerà la C3 Successivo MotoGP, Danilo Petrucci: "Ho dato tutto con Ducati"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.