F1, Stefano Domenicali: “Vogliamo aumentare la nostra presenza in Africa, Cina e USA

Il CEO della Formula 1, Stefano Domenicali, ha spiegato in una recente intervista quale direzione stia seguendo il campionato in merito ai futuri calendari.
A quanto pare, l’obiettivo della dirigenza è avere delle tappe in tutti i continenti.

“L’Africa è una parte molto, molto importante per il nostro campionato. Vogliamo tornare lì e siamo in trattativa, ma non posso fornire ulteriori informazioni sui negoziati.
Anche la Cina e gli Stati Uniti sono mercati importanti. Abbiamo solo una gara in Cina, per la precisione a Shanghai, e dunque dobbiamo promuovere ulteriormente le nostre corse in questo paese. La Cina ha potenzialmente un enorme mercato.
È un peccato non averci corso lo scorso anno e non poterlo fare nemmeno in questo 2021 a causa della situazione globale. Stiamo tuttavia intrattenendo dei negoziati anche lì, così come in America. Spero che questi finiranno presto.”

Pierluigi Magro

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CIR: “Pedro” ed Emanuele Baldaccini scelgono la Hyundai i20 WRC Plus per il Rally di Sanremo Successivo ELMS: Nyck de Vries riconfermato con G-Drive Racing

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.