F1: Svelata l’Alfa Romeo C42

Frédéric Vasseur: “abbiamo la massima fiducia in questa vettura che aiuterà la squadra fare un grande passo avanti verso le prime posizioni

Questa mattina l’Alfa Romeo ha finalmente presentato la C42 in un’accattivante livrea biancorossa, completando la stagione di presentazioni delle vetture per quella che promette di essere un’incredibile stagione di Formula 1.

Dopo un’intensa settimana di test a Barcellona, ​​nuova vettura (che era stata utilizzata in una speciale livrea mimetica) è stata presentata virtualmente tramite una serie di immagini e video in computer grafica rilasciati simultaneamente ai media e ai fan di tutto il mondo. La C42 è stata inoltre mostrata in tempo reale nei soggiorni, nelle aule e nelle cucine di milioni di sostenitori in tutto il mondo attraverso la Realtà Aumentata con l’utilizzo di uno speciale QR Code promosso sul Merchandise ed online.

L’Alfa Romeo C42 è la prima vettura prodotta ad Hinwil secondo il regolamento del budget cap e per la nuova era della Formula 1 che partirà dal 2022. Progettata da un team guidato dal Direttore Tecnico Jan Monchaux, questa vettura è una svolta radicale rispetto al passato, perché abbraccia le possibilità dettate dal nuovo fondo ad effetto suolo, dal pacchetto aerodinamico aggiornato e dagli pneumatici a basso profilo da 18 pollici. La C42, alimentata da un nuovo motore Ferrari, è una macchina da corsa progettata per combattere, poiché i nuovi regolamenti consentiranno gare più serrate e duelli competitivi.

La livrea, un prodotto ideato e sviluppato dal famoso Centro Stile Alfa Romeo, è uno stupefacente ma sottile cenno al passato, richiamando i design storici degli anni passati e l’eredità di Alfa Romeo e di Sauber Motorsport, nel 30° anno in Formula 1 del team Hinwil. I partner principali, Alfa Romeo ed ORLEN, sono in primo piano e l’auto è adornata con il marchio dei numerosi partner, sia vecchi che nuovi, che si uniscono al team: una chiara dimostrazione del crescente appeal che il team ha per le aziende.

Frédéric Vasseur, Team Principal: “L’inizio della stagione è sempre un momento emozionante, in cui vediamo il frutto del lavoro di centinaia di persone per un lungo periodo di tempo. La C42 è un’auto che non vediamo l’ora di vedere correre, non solo perché è la prima che abbiamo costruito in questo nuovo ciclo regolamentare, in cui le corse dovrebbero essere più vicine ed emozionanti, ma perché abbiamo la massima fiducia in questa vettura che aiuterà la squadra fare un grande passo avanti verso le prime posizioni

Jan Monchaux, Direttore Tecnico: “Scoprire la C42, potrebbe sembrare l’inizio di una nuova stagione: sappiamo, tuttavia, che questo lancio è solo una pietra miliare in un viaggio molto più lungo in cui il nostro tutto il personale di Hinwil ha investito così tanto tempo, risorse ed energie. Progettare e costruire questa vettura è stata un’impresa enorme e possiamo essere orgogliosi di ciò che abbiamo ottenuto, ma il nostro lavoro non è finito. Come sempre in un nuovo ciclo di regole, la curva di sviluppo sarà più ripida in questa stagione e dobbiamo continuare ad estrarre nuove prestazioni dalla C42 per fare i progressi che ci siamo prefissati come obiettivo.

Valtteri Bottas: “Sono impressionato dalla nostra nuova vettura, la C42. Penso che la livrea sia davvero bella, il Centro Stile Alfa Romeo ha fatto un ottimo lavoro. È la mia prima macchina Alfa Romeo, ovviamente, il che la rende speciale e non vedo l’ora di essere sulla griglia di partenza in Bahrain con essa. La cosa eccitante è che non abbiamo idea di come andrà a finire quella prima gara. I test ci hanno aiutato a confermare le nostre aspettative su dove siamo, i progressi che abbiamo fatto con la macchina, ma ora ci stiamo avvicinando al momento che conta davvero. Da quando sono entrato ho visto tanta motivazione all’interno di questa squadra: tutti stanno spingendo molto, cercando di lavorare più duramente degli altri per essere competitivo, e questo a sua volta mi dà quella spinta in più quando sono nel cockpit.

Guanyu Zhou: “Sono pieno di energia per la stagione e vedere la C42 nella livrea con cui correrò lo rende decisamente reale. Siamo all’inizio di una nuova era, con nuove vetture e nuovi regolamenti, e questo crea un’opportunità per tutti i team di fare progressi poiché tutti partiamo da zero. Tutti in Alfa Romeo sono stati di grande aiuto da quando mi sono unito e vedere tutto il duro lavoro, l’impegno e la motivazione da parte di tutti, ad Hinwil e in pista, mi riempie di orgoglio ed eccitazione. Non vedo l’ora di essere in griglia con questa vettura e lavorare con il mio team per portare a casa i risultati a cui puntiamo insieme.

Robert Kubica: “L’inizio di una nuova stagione è sempre un momento in cui aspettative, speranze e progetti si incontrano: quest’anno la posta in gioco è ancora più alta perché stiamo facendo un piccolo salto nel vuoto con le nuove normative. C’è stata una quantità incredibile di lavoro sulla C42 e non vedo l’ora di vedere cosa può ottenere il team con essa. Nel mio ruolo, miro a fornire quanto più aiuto possibile nello sviluppo di questa vettura: sappiamo quanto siano grandi i margini di miglioramento in questa fase della vita di un’auto e sappiamo che ogni aggiornamento può fare la differenza, quindi il lavoro che svolgiamo alla base sarà cruciale per fornire risultati in pista.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Supercross 450: Eli Tomac ritrova il successo nella Triple Crown di Arlington Successivo MotoE: Pramac Racing conferma Kevin Manfredi e Xavi Forés

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.