F2: Bölükbaşı lascia il team Charouz. Al suo posto torna la Calderón

Il pilota turco ha interrotto il suo rapporto con la squadra ceca. Tatiana Calderón torna nella categoria cadetta dopo tre anni

A distanza di tre anni la Formula 2 si vestirà nuovamente di rosa. Tatiana Calderón, infatti, torna nella categoria cadetta dopo la stagione 2019 accasandosi con il team Charouz Racing System. La 29enne colombiana sostituirà, a partire dal Gran Premio del Belgio e per il resto della stagione, il turco Cem Bölükbaşı, che di comune accordo con il team Charouz ha lasciato la squadra ceca.

Dopo la F2, la pilota sudamericana si è misurata nella Super Formula in Giappone, così come con i prototipi LMP2 fra ELMS e WEC (disputando due volte la 24 Ore di Le Mans in equipaggio con Sophia Flörsch e Beitske Visser). Quest’anno ha esordito in IndyCar con il team Foyt, ma il suo programma, limitato ai tracciati stradali, si è interrotto per i mancati pagamenti dello sponsor Rokit.

Antonín Charouz, Team Owner: “Siamo molto felici di accogliere Tatiana. La seguiamo da molto tempo, è una pilota molto competitiva e la sua esperienza sarà sicuramente davvero preziosa per il team. Questo fine settimana sarà molto importante per noi, perché ci restano quattro round ed un impegnativo triple header che richiederà il nostro massimo impegno per arrivare ad Abu Dhabi e chiudere la stagione in bellezza.

Tatiana Calderón: “Sono davvero entusiasta del mio ritorno nel campionato di Formula 2, non riesco ancora a credere di essere tornata. È passato molto tempo dall’ultima volta che guidavo la macchina, ma è un’opportunità straordinaria che voglio sfruttare al meglio. Sono molto grata al team Charouz Racing System e non vedo l’ora di questo intenso triple header.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: Daniel Ricciardo lascerà la McLaren a fine stagione Successivo F2: Ralph Boschung torna a Spa dopo l'infortunio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.