F2: Liam Lawson trionfa nella Sprint Race di Spa

L’alfiere del team Carlin beffa Ralph Boschung al via e conquista la terza vittoria stagionale

Grazie ad una partenza strepitosa, Liam Lawson ha trionfato nella Sprint Race del Gran Premio del Belgio della Formula 2 a Spa-Francorchamps. L’alfiere del team Carlin è infatti partito benissimo, guadagnando la leadership della gara già al secondo giro ai danni di Ralph Boschung, scattato dalla prima casella in griglia. Lawson è riuscito a conquistare immediatamente 5 secondi di vantaggio, ma l’entrata della Safety Car a seguito dell’incidente di Logan Sargeant ha vanificato ogni suo progresso. La Safety Car è rientrata ai box a 4 giri dal termine, con molti che hanno tentato un rischioso cambio gomme. Lawson è riuscito però a gestire queste ultime tornate e a portare a termine la gara davanti a tutti.

Completano il podio Jack Doohan e Boschung, quest’ultimo superato anche dal figlio d’arte proprio nei giri finali della gara, a causa di una gestione di gomme peggiore rispetto a Doohan. Tanta follia e allo stesso tempo lucidità per Felipe Drugovich. Il brasiliano è giunto 4° dopo aver effettuato un pit-stop in regime di Safety Car, compiendo sorpassi su sorpassi negli ultimi giri, ma era troppo tardi per agguantare il podio. Drugovich ha superato negli ultimi momenti utili Richard Verschoor ed il diretto rivale in campionato Théo Pourchaire, estendendo così la propria leadership in classifica. Completano la zona punti Marcus Armstrong e David Beckmann.

credits: FIA
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CIAR: Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto si portano a casa la 45esima edizione del Rally 1000 Miglia Successivo DTM: Doppietta van der Linde al Nürburgring. Sheldon vince davanti a Kelvin

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.