F2: Vips estromesso dalle qualifiche. Zhou mantiene la pole per domenica. Pourchaire in pole per la Sprint Race 1 di domani

Il pilota estone squalificato per irregolarità sul diffusore posteriore. Nessuna penalità per il cinese

Comincia nel peggiore dei modi la stagione 2021 della Formula 2 per Jüri Vips. L’estone dell’Hitech GP ha concluso al quinto posto la sessione di qualifiche del Gran Premio del Bahrain, ma l’esito delle verifiche tecniche ha evidenziato delle irregolarità sulla vettura del pilota.

I commissari hanno stabilito che i profili del diffusore posteriore della Dallara #8 non erano conformi all’articolo 4.3.13 del regolamento tecnico. Nello specifico i profili erano sotto di 1,5 millimetri anche rispetto al limite di tolleranza fissato da regolamento a 5 millimetri.

Di conseguenza Vips sarà costretto a partire in ultima posizione sia nella prima Sprint Race, che nella Feature Race, trovandosi già in gran difficoltà rispetto alle attese.

Di conseguenza non sarà più Beckmann a partire al palo nella prima Sprint Race di domani, ma il Rookies Théo Pourchaire, che ha concluso all’undicesimo posto le qualifiche, ma ha guadagnato una posizione grazie alla squalifica di Vips. Il tedesco della Charouz partirà comunque in prima fila, accanto al francese.

Guanyu Zhou, invece, mantiene la pole position per la Feature Race di domenica, visto che l’investigazione per il doppio passaggio sotto la bandiera a scacchi non è stato sanzionato. Al cinese, della UNI-Virtuosi, infatti, è stata solamente commissionata una reprimenda.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F2: Zhou conquista la prima pole stagionale in Bahrain, ma è sotto investigazione. Beckmann in pole per la Sprint Race 1 Successivo Formula E: Aggiornato il calendario 2021. Roma e Valencia double header

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.