F3 Asia: Zhou concede il bis a Dubai

Doppietta Prema con Beganovic in seconda posizione. Chovet dalla pole in Gara 3

Anche stavolta è stato Guanyu Zhou il protagonista della F3 Asia. Il pilota cinese del team Abu Dhabi by Prema ha centrato la vittoria anche in Gara 2 dopo quella di ieri, ripetendo più o meno lo stesso copione di Gara 1.
Non è riuscito a scappare come nella prima gara, ma ha sempre mantenuto un vantaggio rassicurante di due secondi fino alla bandiera a scacchi.

Dietro di lui il compagno di squadra Dino Beganovic, che ha chiuso in seconda posizione, un po’ aiutato dal ritiro di Kush Maini.
Il pilota indiano, infatti, ha accusato dei problemi tecnici alla sua vettura durante il warm up lap, dovendo abbandonare la contesa ancor prima del suo effettivo inizio.
La seconda piazzola era quindi vuota allo start, così Beganovic ha potuto tranquillamente mettersi dietro Zhou senza problemi.

Isack Hadjar ha concluso al terzo posto, regalando il primo podio al team Evans GP. Ancora quarto Pierre-Louis Chovet, che non è riuscito a beneficiare del KO di Maini.
Il francese ha concluso davanti ad Ayumu Iwasa ed il nostro Alessio Deledda, mentre Jehan Daruvala è riuscito sul finale a superare Roy Nissany, chiudendo così al settimo posto.

La top 10 è stata completata da Cem Bölükbaşı e Patrik Pasma, che in questo weekend non sembra essere per niente in forma.
Fuori dai punti Roman Staněk, dodicesimo come in Gara 1 ed il nostro Nicola Marinangeli, tredicesimo.

Gara 3 partirà a breve e vedrà Chovet partire in pole position davanti a Nissany, mentre in seconda fila partiranno Beganovic e Zhou.
Chissà che sia la volta buona per Chovet…

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: Gli orari di inizio delle gare nel 2021 Successivo F1, Kimi Raikkonen: "Mi piace ancora questo lavoro"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.