F3: Ayrton Simmons sostituisce Hunter Yeany a Soči

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
credits: Twitter Chris Dittmann Racing

A causa di una concomitanza, il pilota statunitense non potrà essere in pista per l’ultimo round stagionale della serie cadetta. Simmons debutterà in F3 al fianco di Sargeant e Chovanec

Ayrton Simmons farà il proprio debutto in Formula 3. Il pilota britannico, infatti, è stato chiamato dal team Charouz Racing System per sostituire Hunter Yeany. L’americano sarà costretto a saltare il Gran Premio di Russia poiché sarà impegnato nell’atto conclusivo della Formula Regional Americas Championship, campionato che andrà in scena nello stesso weekend al Virginia International Raceway.

Simmons è attualmente impegnato nella British F3, dove vanta un palmares che comprende un terzo posto assoluto nel 2019 ed il secondo posto nella stagione in corso, che il pilota anglo-spagnolo deve difendere dall’australiano Christian Mansell e dal brasiliano Roberto Faria, visto che il titolo è ormai in mano a Zak O’Sullivan, a cui bastano una manciata di punti per laurearsi campione.

Antonín Charouz, Team Owner: “Mi dispiace che Hunter non sarà in grado di finire la stagione con noi, ma purtroppo la variazione del calendario è stata necessario per consentire a tutti i team di gestire la partecipazione nell’ultimo turno di campionato e non c’era modo di conciliare questo cambiamento con gli altri suoi impegni negli Stati Uniti. Tuttavia sono felice che Ayrton sia stato disponibile a rispondere alla chiamata e a prendere posto, è un pilota promettente che ha già qualche anno di esperienza e sono sicuro che prenderà velocità in men che non si dica, una volta in macchina a Soči.

Ayrton Simmons: “Non vedo l’ora di correre con Charouz Racing System. Voglio ringraziare il team ed anche i miei sponsor per avermi dato questa opportunità e avermi portato a Soči. Non ho mai guidato la vettura prima e non ho mai guidato con pneumatici Pirelli, quindi probabilmente all’inizio sarà difficile abituarsi a tutto, avendo un tempo in pista limitato, ma cercheremo di imparare il più possibile, e ce la farò sicuramente. Sarò il più preparato possibile per fornire il miglior risultato possibile.

Precedente MotoGP: Stefan Bradl continuerà a svolgere la funzione di tester per la Honda Successivo WRC: Hyundai e M-Sport tuonano contro gli organizzatori del Rally di Monte-Carlo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.