F3: Jonny Edgar torna al volante della Trident dal weekend di Silverstone

Il pilota britannico ha superato i problemi di salute di inizio stagione e sarà nuovamente in griglia per il resto della stagione della Formula 3

Una bellissima notizia per la Formula 3 e per Trident Motorsport. Jonny Edgar tornerà a correre nella serie cadetta a partire dal prossimo round stagionale, il Gran Premio di Gran Bretagna, che si correrà nel weekend del 2-3 luglio a Silverstone.

Il pilota britannico, al via nel primo round del Bahrain con la squadra di Maurizio Salvadori, aveva dovuto prendersi una pausa dal campionato a causa di alcuni problemi di salute non precisati, dovendo abbandonare la scuderia italiana e venendo sostituito da Oliver Rasmussen per i round di Imola e Barcellona.

Questa mattina l’annuncio del suo ritorno in monoposto, con i problemi di salute ormai alle spalle e tanto lavoro da fare per tornare al top della forma dopo aver avuto a che fare con il morbo di Crohn, una malattia infiammatoria cronica intestinale non pericolosa ma comunque dolorosa e debilitante.

Superato questo problema, la Trident è felicissima di riaccogliere, dunque, Edgar tra le proprie fila, con Rasmussen che tornerà ad occuparsi a tempo pieno nell’Endurance, dove con il team Jota Sport è fresco di 3° posto alla 24 Ore di Le Mans nella classe LMP2 in squadra con Jonathan Aberdein e Ed Jones ed è attualmente 5° in campionato.

Giacomo Ricci, Team Manager: “Sono estremamente felice di condividere questa straordinaria notizia. Non ho parole per esprimere quanto sono felice di dare il bentornato a Jonny Edgar e di poterlo seguire di nuovo in pista. Siamo assolutamente entusiasti di sapere che il pilota britannico di Red Bull Junior ha finalmente superato i suoi problemi di salute, vincendo una battaglia che lo renderà ancora più forte. Trident Motorsport seguirà il suo ritorno con il massimo impegno per aiutarlo a recuperare il tempo perso nei due round che è stato costretto a saltare.

Jonny Edgar: “Sono lieto di annunciare che riprenderò la mia stagione in Formula 3 con Trident Motorsport il prossimo fine settimana a Silverstone. Dopo la diagnosi di Crohn ed il periodo di malattia, ora sono migliorato a sufficienza per tornare alle corse. Oltre alla mia famiglia e ai miei amici, ho così tante persone che vorrei ringraziare per aver reso possibile tutto ciò, in particolare il dottor Helmut Marko e tutti in Red Bull, Trident Motorsport, il dottor Phil Batty, il signor Mike Davison, il dottor Ally Speight ed il suo team a RVI Newcastle, Sam Village, Jeff Thorpe e The BRDC. Tutti hanno lavorato così duramente per aiutarmi a rimettermi in salute e dil loro instancabile supporto sarà sempre apprezzato.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: Gasly rinnova con AlphaTauri Successivo MotoE: Si rivede Bradley Smith ad Assen

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.