F4 Italia: Kacper Sztuka vince al Red Bull Ring in Gara 3

credits: Twitter Kacper Sztuka

L’alfiere del team US Racing sfrutta il contatto tra Taylord Barnard ed Andrea Kimi Antonelli per conquistare la seconda vittoria stagionale

Se non vince Prema lo fa US Racing. Nella terza gara dell’Italian F4 Championship al Red Bull Ring, che ha messo a confronto i piloti dei gruppi A e C, ha vinto per la seconda volta quest’anno Kacper Sztuka. Già primo nella Gara 3 di Imola, il 16enne polacco era quarto al primo giro dopo essere partito dalla terza casella in griglia. Sztuka ha inizialmente combattuto con Conrad Laursen ed Ugo Ughochukwu, riuscendo ad avere la meglio.

Quando al 7° giro Taylor Barnard con l’ala anteriore ha punzecchiato la gomma posteriore sinistra di Andrea Kimi Antonelli mentre lottavano per la prima posizione, a Sztuka si sono aperte le porte verso il successo. Antonelli si è trovato con la gomma a terra, Barnard con l’ala rotta e si è fermato ai box per cambiare il musetto. L’italiano ha affrontato un giro lento e il pit-stop , rientrando in pista nelle ultime posizioni.

Sztuka ha controllato bene i due piloti Prema, Laursen ed Ugochukwu, intenti a combattere tra di loro ed alla fine il secondo posto è andato all’americano. Buon recupero di Martinius Stenshorne, quarto dopo un gran sorpasso su Nikita Bedrin. Ancora bene Maya Weug, ottava. Barnard alla fine ha concluso 13°, Antonelli 23°. Peccato per Alfio Spina, settimo quando ha colpito, lungo in staccata, Charlie Wurz e si è dovuto ritirare. Valerio Rinicella, con 5 secondi di penalità per track limits, è risultato 17°, mentre Andrea Frassineti ha chiuso 19°.

Articolo originale di Massimo Costa per Italiaracing.net

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Razgatlıoğlu trionfa nella Superpole Race di Magny Cours Successivo Un'altra farsa rovina la F1. Verstappen vince a Monza davanti a Leclerc

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.