FE: McLaren presente dal 2023

La scuderia di Woking debutterà nella serie elettrica a partire dalla Season 9, rilevando la struttura che la Mercedes lascerà a fine anno

Adesso è ufficiale: la McLaren debutterà nella prossima stagione in Formula E, affiancando questo impegno a quelli in Formula 1, IndyCar ed Extreme E. La squadra britannica ha sciolto le riserve a quasi un anno e mezzo dall’opzione siglata con gli organizzatori per valutare un potenziale ingresso, che avverrà con l’acquisto dell’attuale team Mercedes.

La casa tedesca, come noto, lascerà la categoria alla fine del 2022, ed in questi mesi si è lavorato per garantire la continuità della struttura e del suo staff, con Ian James che manterrà il ruolo di Team Principal facilitando il passaggio di consegne. Le operazioni non verranno trasferite a Woking, dentro al quartier generale McLaren, ma secondo il sito The Race verranno mantenute a Brackley, dove si trova il team F1 della Mercedes, seppur in un edificio separato.

Zak Brown, CEO: “La McLaren cerca sempre di competere contro i migliori e all’avanguardia della tecnologia, fornendo ai nostri fan, partner e persone nuovi modi per essere entusiasti, divertiti ed ispirati. La Formula E, come tutte le nostre serie di corse, soddisfa tutti questi criteri. Come per tutte le forme di sport a cui partecipiamo, la Formula E ha le corse al centro, ma sarà strategicamente, commercialmente e tecnicamente additiva in generale a McLaren Racing. È anche soddisfacente fornire una casa per il team di Formula E leader della classe che ha costruito Mercedes, che diventerà una parte a tutti gli effetti della famiglia McLaren Racing. Sebbene sia gestita separatamente dai nostri team di F1 ed IndyCar, la Formula E integra e sviluppa il nostro programma di corse EV insieme ad Extreme E. Credo fermamente che la Formula E darà alla McLaren un vantaggio competitivo attraverso una maggiore comprensione delle gare elettriche, fornendo al contempo un punto di differenza ai nostri fan, partner e persone e continuando a guidarci lungo il nostro percorso di sostenibilità.

Ian James, Team Principal: “Questo annuncio conferma il prossimo entusiasmante capitolo nello sviluppo del team. Sin dal nostro inizio nel 2019, prestazioni, sostenibilità e adattabilità sono state le chiavi del nostro successo. Finora Mercedes-Benz è stato il principale fattore abilitante per questo team, e quando abbiamo iniziato questo viaggio potevamo solo sperare nei risultati che abbiamo raggiunto fino ad oggi. Gli obiettivi chiari dell’azienda e la competenza tecnologica hanno accelerato le nostre ambizioni e vorrei ringraziarli per essere il proprietario più solidale aiutandoci a fare ciò che sappiamo fare meglio: correre. Ora, ancora una volta, sono stati determinanti nell’assicurarsi il partner giusto per continuare il nostro viaggio in Formula E. Entrare a far parte della famiglia McLaren Racing è un privilegio: McLaren è da sempre sinonimo di successo e prestazioni elevate. Questo è un grande momento per tutte le parti coinvolte, ma soprattutto per le persone che compongono questa squadra. Sono ciò che fa battere il suo cuore. Poter continuare a lavorare con loro è ciò di cui sono più entusiasta. Non vedo l’ora che arrivi questo prossimo capitolo per il team e ne sarò un orgoglioso membro nella Season 9. Fino ad allora ci concentreremo sul fornire i migliori risultati possibili come Mercedes-EQ Formula E Team, per il resto della stagione in corso.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MXGP: Calvin Vlaanderen cala il bis a Riola Sardo Successivo CIRT: Paolo Andreucci mette la firma sulla 29° edizione del Rally Adriatico

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.