Felix Rosenqvist rinnova con McLaren

credits: Twitter Felix Rosenqvist

Il pilota svedese correrà ancora nella scuderia di Woking, ma potrebbe farlo o in IndyCar o in Formula E

Prosegue il sodalizio fra Felix Rosenqvist e la McLaren. Il pilota svedese, dopo aver corso due stagioni in Formula E con la Mahindra, ha lasciato la squadra indiana per concentrarsi oltreoceano in IndyCar, correndo dapprima con Chip Ganassi (nelle stagioni 2019 e 2020) e poi con Arrow McLaren SP (nelle stagioni 2021 e 2022).

I buoni progressi mostrati in questa stagione con la McLaren (dove occupa attualmente l’8° posto) uniti ai buoni risultati in Formula E (dove ha chiuso al debutto in 3ª posizione) hanno portato ad il rinnovo contrattuale fra le due parti in maniera pluriennale.

Complice l’ingresso della McLaren in Formula E a partire dalla prossima stagione, la squadra inglese sta ancora valutando le proprie line-up per il 2023 sia nella serie elettrica che in IndyCar, dove prevede di aggiungere una terza vettura, per cui ancora non sappiamo in quale dei due campionati correrà Rosenqvist.

Zak Brown, CEO di McLaren Racing: “Sono felice di continuare la nostra relazione con Felix. È un pilota fantastico, con molta esperienza in molti diversi tipi di auto da corsa. In qualità di comprovato vincitore di gare in entrambe le categorie, per noi era importante garantire il suo talento all’interno della famiglia McLaren Racing mentre lavoriamo per finalizzare i nostri piani per il 2023. La sua esperienza in Formula E sarebbe stata preziosa mentre ci dirigiamo verso questa nuova entusiasmante era per la McLaren, ma ha anche dato un contributo fantastico al nostro team in IndyCar. Non vedo l’ora di lavorare insieme a lui per finalizzare la migliore opportunità per lui la prossima stagione.

Felix Rosenqvist: “Sono felice di rimanere con la McLaren per il 2023 ed oltre. L’espansione del team in Formula E per la prossima stagione mi offre ulteriori opportunità sia negli Stati Uniti che in Europa e non vedo l’ora di essere in grado di annunciare i miei piani nelle prossime settimane. Ho adorato il tempo trascorso con il team Arrow McLaren SP in IndyCar alla guida dell’auto #7, ed abbiamo passato dei bei momenti insieme, tra cui conquistare la pole all’inizio di quest’anno in Texas e chiudere in ª4 posizione la Indy 500. Sono entusiasta e grato di aver avuto questa opportunità di esplorare le nuove opzioni disponibili per utilizzare la mia esperienza per aiutare la McLaren ad iniziare il 2023 con le basi più solide.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente FE: Accordo McLaren-Nissan per la fornitura del powertrain nell'era Gen3 Successivo TCR Europe: Il Brutal Fish Racing Team lascia il campionato con effetto immediato

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.