F1 | Le parole di Magnussen e Steiner dopo il GP del Bahrain

credits: haasf1team.com

È stato probabilmente il Gran Premio più brutto nella storia della Haas.

Grosjean è partito dalla 19esima posizione in griglia ma è stato coinvolto in un contatto all’uscita della curva 3 e ha subito un forte impatto con le barriere a velocità notevole. La sua VF-20 è esplosa in fiamme all’impatto ed è stata squarciata a metà, ma Grosjean è riuscito ad uscire dall’abitacolo prima di essere rapidamente assistito dall’equipaggio medico della FIA. Grosjean era completamente cosciente in ogni momento: il francese alla fine è stato portato in elicottero all’ospedale della Bahrain Defence Force, dove è in cura per ustioni al dorso di entrambe le mani. Rimarrà in ospedale durante la notte come misura precauzionale.

Magnussen è partito dalla diciottesima casella con gomme medie ma la gara è stata interrotta in seguito all’incidente del compagno di squadra. Alla ripartenza Magnussen ha cercato di guadagnare posizioni ma ha subito danni all’ala anteriore nel tentativo di evitare il cappottamento della Racing Point di Lance Stroll. Magnussen è entrato per una nuova ala anteriore, ha messo le gomme dure, e poi ha fatto una seconda sosta al giro 28, montando nuovamente un secondo set di gomme dure.
È poi rientrato ai box per la terza volta al 54 ° giro sotto la Safety Car, spostandosi sulle morbide, ma la gara non è ripresa poiché la distanza di 57 giri è stata raggiunta prima che la Racing Point di Sergio Perez potesse essere recuperata in sicurezza. Magnussen si è classificato 17 °.

Kevin Magnussen: “In primo luogo, sono solo molto, molto felice di vedere Romain allontanarsi da quell’incidente – è stato incredibile. Vederlo sopravvivere è francamente un miracolo. Sono così felice che l’halo sia stato introdotto, ed era sulla sua macchina. Senza di esso sono sicuro che sarebbe stato molto diverso. Questo è davvero tutto da parte mia oggi. Sono solo felice che abbiamo ancora Romain.

Günther Steiner, Team Principal della Haas: “Oggi siamo stati fortunati. La buona notizia è che Romain sta bene considerando quello che è successo. Siamo grati per tutti i progressi in materia di sicurezza nella moderna Formula 1 al fine di proteggere i piloti. Inviamo un ringraziamento al team di sicurezza della FIA e ai commissari che erano immediatamente sul posto per aiutare Romain ad allontanarsi dalla scena. Come ho detto, penso che siamo stati fortunati, non c’è molto altro da dire. Ci auguriamo che Romain si riprenda rapidamente dagli infortuni subiti.

Qui potete leggere il comunicato ufficiale della Haas,

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1 | Le parole di Binotto dopo il GP del Bahrain Successivo F1 | Le parole di Alan van der Merwe e il Dottor Ian Roberts riguardo l'incidente di Grosjean

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.