Formula 1: Presentata l’Alfa Romeo C41

Presentata stamattina la nuova C41 in un evento online a Varsavia

Come vi avevamo anticipato un mese fa in uno dei nostri articoli, l’Alfa Romeo ha presentato questa mattina, alle ore 12, la nuova C41, con cui Kimi Räikkönen ed Antonio Giovinazzi affronteranno la stagione 2021 del Campionato Mondiale di Formula 1.

La C41 andrà in pista questo venerdì a Barcellona, quando la squadra approfitterà del primo filming day stagionale per effettuare anche lo shakedown della monoposto.

La vettura è stata presentata a Varsavia in onore dello sponsor ORLEN, azienda polacca operante nel settore del petrolio e della rivendita di carburanti, che sarà main sponsor per il secondo anno consecutivo.
Il marchio Alfa Romeo sarà main sponsor della scuderia Sauber per il quarto anno consecutivo, mentre per il dodicesimo anno consecutivo continua la partnership con Ferrari per la fornitura dei motori.

Similmente alla livrea del 2020, la nuova livrea presenta una netta predominanza dei colori bianco e rosso, con quest’ultimo che si concentra maggiormente nella parte posteriore bassa della vettura, sia nell’ala posteriore che nella zona inferiore.

Le differenze strutturali rispetto alla vettura del 2020 riguardano principalmente la zona anteriore, con un nuovo muso più stretto e piatto, oltre ad una nuova ala ed una versione rivisitata delle prese d’aria dei freni.

All’evento di presentazione erano presenti il Team Principal Frédéric Vasseur, il Direttore Tecnifo Jan Monchaux, i piloti titolari Kimi Räikkönen ed Antonio Giovinazzi e Roberto Kubica, che è stato confermato come terzo pilota.

Frédéric Vasseur: “Il lancio di una nuova vettura è sempre un momento emozionante, il culmine di mesi di sforzi da parte di tutti coloro che sono tornati in fabbrica e l’inizio di una nuova avventura. Penso che la filosofia su cui si basa il team rimanga la stessa: domani dobbiamo fare un lavoro migliore di quello che stiamo facendo oggi. Abbiamo terminato la scorsa stagione in ottava posizione, quindi dobbiamo mirare a un risultato migliore nel 2021. Per farlo, dobbiamo continuare a migliorare in ogni reparto, a bordo pista e al quartier generale. Ogni squadra in griglia ha aspettative molto alte in questo momento: tutte le squadre si aspettano di fare un buon lavoro in inverno e di essere in una buona posizione per la prima gara, ma presto sarà il momento per tutti di mostrare le proprie carte.

Jan Monchaux: “La C41 è il risultato di una situazione molto insolita in Formula 1, in cui i regolamenti ci hanno impedito di sviluppare una vettura completamente nuova per quest’anno. Per questo motivo, la nostra vettura 2021 condivide molte parti comuni con la C39, ad eccezione di quelle che il regolamento ci ha obbligato a modificare (come il fondo) ed il muso, in cui abbiamo investito i nostri due token di sviluppo. Ciò significa che conosceremo la macchina molto meglio del solito quando arriveremo ai test, ma sarà comunque fondamentale sfruttare al meglio questi tre giorni per verificare che la realtà corrisponda alle nostre aspettative e conoscere le nuove gomme. Siamo pronti per la nuova stagione e non vediamo l’ora di vedere in pista la nostra nuova vettura.

Kimi Räikkönen: “Oggi abbiamo presentato la vettura e tra un mese ci saranno i test, la nuova stagione sta arrivando velocemente. Vedremo come andrà: dobbiamo analizzare il comportamento della vettura quando la proveremo, anche perché abbiamo un nuovo motore ed alcuni nuovi elementi. Cercheremo di dare il massimo nei test.

Antonio Giovinazzi: “L’inverno è passato velocemente, non vedo l’ora che inizi la nuova stagione. Questo sarà il mio terzo anno con la squadra, sono felice di proseguire la nostra storia insieme. Ovviamente sappiamo che anche questa stagione potrebbe essere complicata, ma confido nel fatto che il duro lavoro svolto durante l’inverno possa pagare.

Immagini: Twitter Alfa Romeo Racing ORLEN

Il calendario delle presentazioni delle vetture di F1

Red Bull – 23 febbraio
Scuderia Ferrari – 26 febbraio (Team)
Mercedes F1W12 – 2 marzo
Alpine A521 – 2 marzo
Aston Martin – 3 marzo
Williams FW43B – 5 marzo
Scuderia Ferrari – 10 marzo (SF21)

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Marquito Bulacia al via del CIR 2021 Successivo MotoGP: Repsol Honda presenta la nuova moto per il 2021

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.