Formula 2: Drugovich vince in Bahrain davanti ad Ilott. Schumacher quarto

credits: Formula 2

Il brasiliano conquista la prima posizione alla prima curva. Ottimo start del tedesco, che recupera 5 posizioni

Felipe Drugovich ha centrato il terzo successo stagionale nella Feature Race del GP del Bahrain con un’ottima gestione delle gomme.
Il pilota brasiliano è partito dalla seconda posizione dietro a Callum Ilott, infilandolo alla staccata della prima curva, gestendo poi le gomme morbide, e riprendendosi anche dopo un errore con cui aveva perso la posizione su Ilott dopo il pit stop, chiudendo quindi in prima posizione.

Ilott ha comunque recuperato punti importanti su Mick Schumacher, oggi quarto dopo una grandissima partenza ed una grandissima prima parte di gara.
Il pilota tedesco partiva in decima posizione e ne ha recuperate ben 5 al via, per poi arrivare prima negli scarichi di Marcus Armstrong e poi in quelli di Ilott, avendo poi strada libera dopo il pit stop di Drugovich.
Dopo il pit stop, però, Schumacher si è trovato troppo dietro rispetto a Drugovich ed Ilott, riuscendo a rimontare fino alla quarta posizione con i sorpassi su Robert Shwartzman e Marcus Armstrong, arrivando negli ultimi giri alle spalle di Jehan Daruvala.
L’indiano ha cercato in tutti i modi di difendersi dall’attacco del tedesco, riuscendoci ed arrivando al traguardo in terza posizione.

Armstrong e Shwartzman sono stati superati anche da Nikita Mazepin e Yuki Tsunoda, con quest’ultimo bravissimo a rimontare dall’ultima casella in griglia.
I due piloti della FDA avranno, però, il vantaggio di partire domani dalla prima fila.
A completare la top 10 sono stati Dan Ticktum e Jack Aitken, che hanno avuto la meglio nei giri finali su Pedro Piquet e Luca Ghiotto.

Adesso la classifica è ancora più corta, con Ilott che ha accorciato su Schumacher a 12 punti, mentre anche la classifica riservata ai team è ancora tutta in gioco, con Prema che ha un vantaggio di 36,5 punti sulla UNI-Virtuosi.
Di seguito la classifica piloti e la classifica team.

credits: Twiter @FIA_F2
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente TCR: nel 2021 arriva la nuova RS3 LMS TCR? Successivo BSB: Bradley Ray completa la lineup di OMG Racing

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.